Marcos Baghdatis: ´Avere una famiglia ha cambiato il mio approccio al tennis´



by   |  LETTURE 2587

Marcos Baghdatis: ´Avere una famiglia ha cambiato il mio approccio al tennis´

La paternità ha fatto bene anche a Marcos Baghdatis. L'attuale numero 68 del mondo ma con un passato da numero 8, sta bene fisicamente e si gode di più il tennis anche grazie alla sua famiglia, a cominciare da sua moglie, l'ex giocatrice Karolina Sprem.

"Karolina è stata molto importante perché ha giocato a tennis. Ha avuto una carriera e ha avuto anche infortuni. Mi ha aiutato tanto prima di tutto per avere qualcuno che mi ascolti, che ha vissuto cosa ho vissuto io."

La coppia ha due bambine, l'ultima arrivata qualche mese fa durante l'off-season. "Avere una famiglia ha cambiato l'approccio al tennis" - ha detto Baghdatis. "Non ti stressi troppo durante la partita o prima.

Se perdo oggi, domani sono a casa ad abbracciare mia figlia, che è una delle cose migliori al mondo. Ti toglie davvero pressione." Ma Baghdatis, 30 anni compiuti, ha ancora obiettivi professionali e si è detto incoraggiato dal successo che gli altri giocatori con almeno 30 anni stanno avendo.

"Stanno esprimendo il loro miglior tennis e penso che anch'io stia giocando il mio miglior tennis. Penso che possa giocare ancora meglio ed essere più costante. Lavoriamo per questo. Ora devo rimanere in forma. Spero di giocare un altro anno in Top 50 e magari fare lo step della top 30, che è l'obiettivo."