Alize Cornet: ´In 10 giorni in India ho guadagnato più di quello che vinco in 2 mesi di circuito´

Alize Cornet parla della sua esperienza nell´esibizione in India e critica invece la IPTL.

by Dario Marchetti
SHARE
Alize Cornet: ´In 10 giorni in India ho guadagnato più di quello che vinco in 2 mesi di circuito´

Alize Cornet si trova in India e sta partecipando alla Champions League of India, l’altra grande esibizione asiatica della off season, dove ha parlato molto bene di se stessa e un po’ meno della IPTL che secondo lei è troppo lunga.

“In 10 giorni in India ho vinto quello che di solito vinco in due mesi nel circuito e inoltre la competizione durando poco più di una settimana mi ha dato l’opportunità di visitare l’India durante le mie vacanze.

Dovete tenere presente che in questi mesi non abbiamo entrate perché non ci sono tornei, ma fortunatamente sono nella top 20 e non mi crea molti problemi”. Alize ha poi aggiunto: “Da parte sua l’IPTL è molto più lunga (finisce il 13 dicembre) e complica molto i tempi.

Il mese scorso mi contattarono per fare il rimpiazzo, ma partecipare non mi avrebbe lasciato nessun margine per prepararmi per gli Australia Open. E quelle 4-5 settimane prima di Melbourne per me sono vitali, non le scambierei con nient’altro”.

Alize Cornet
SHARE