Come giocare a tennis in caldo estremo!



by   |  LETTURE 5584

Come giocare a tennis in caldo estremo!

Approfittando del clima australiano, ecco degli ottimi consigli per giocare nonostante un caldo afoso: Non bere molto. Ciò è in contrasto con quanto molti pensano. La maggior parte delle persone pensa di bere prima di arrivare ad avere sete e in caso, bere molto!

Questi sono tutti errori che hanno il potenziale di causare danni gravi. Quindi il primo consiglio è quello di bere solo quando si ha sete. Fortunatamente i giocatori professionistici hanno i frigoriferi in campo pieni di bottiglie d'acqua.

Ma si consiglia di non bere troppo anche per i praticanti. Congelare la bottiglia o mettere del ghiaccio nell'asciugamano. Secondo alcune ricerche pubblicate, raffreddare le mani con questo metodo può permettere al giocatore di continuare a fare esercizi duri più a lungo.

Ci sono proprio alcuni strumenti, come la 'hand-cooling', che fa raffreddare la mano. Questo metodo non è però economica. Un'alternativa più congeniale è quella di congelare una bottiglia d'acqua la sera prima, e portarla in campo il giorno successivo.

Oppure, si potrebbe prendere un piccolo secchio pieno di ghiaccio e metterci la mano nei cambio campo. Si ha anche la possibilità di rinfrescarsi la faccia, il collo e le braccia usando l'asciugamano pieno di ghiaccio.

Bere una bevanda ghiacciata. Avere una bevanda fresca sul campo può avere un effetto non indifferente sul raffreddamento della temperatura corporea del giocatore. Eliminare la temperatura li aiuterà a giocare duro più a lungo con il calore. Questa potrebbe forse essere la chiave per vincere la partita.