Camila Giorgi nei guai? Nuovi sviluppi sul caso delle vaccinazioni false

Una confessione della dottoressa (già arrestata) preoccupa la tennista azzurra

by Luca Ferrante
SHARE
Camila Giorgi nei guai? Nuovi sviluppi sul caso delle vaccinazioni false

I nuovi sviluppi emersi dalla vicenda fanno preoccupare (e non poco) i fan della giocatrice azzurra, che rischia grosso a seguito di una recente confessione. Sono giorni molto particolari per la tennista marchigiana Camila Giorgi, e non soltanto per quanto riguarda gli ultimi preparativi in vista della nuova stagione 2023 nel circuito Wta.

La 30enne è infatti indagata dalla Procura di Vicenza per aver attestato il falso negli atti davanti al pubblico ufficiale: il caso riguarda proprio le vaccinazioni anti-Covid, che l'atleta avrebbe dichiarato di aver effettuato per ottenere il green pass e continuare a disputare regolarmente i tornei in giro per il mondo.

Un'accusa molto grave che potrebbe portare a delle conseguenze importanti per l'ex numero uno azzurra.

La confessione della dottoressa

Dei tre medici no-vax arrestati dopo l'indagine avvenuta lo scorso mese di febbraio, soltanto la dottoressa Daniela Grillone Tecioiu ha deciso di collaborare con gli inquirenti.

Come riportato dal Corriere del Veneto, le affermazioni durante i diversi interrogatori hanno quasi sempre riguardato la "tutela della salute dei propri pazienti". La dottoressa ha ribadito più volte di aver agito in questo modo per "prevenire danni maggiori" e proteggere coloro che si rivolgevano a lei "da possibili controindicazioni del siero anti-Covid" .

Il mese scorso la donna aveva anche dichiarato apertamente in un'intervista alla emittente locale Tva Vicenza: "Sono stati fatti dei vaccini falsi, solo a colleghi che avevano patologie e non potevano ricevere il vaccino.

Erano disperati. Si rivolgevano a me perché tutti gli altri colleghi si sono rifiutati di fare loro un’esenzione" ha commentato.

Le ultime su Camila Giorgi

Un altro personaggio famoso coinvolto, oltre a Camila, è proprio la cantante Madame, che aveva già come medico di base la dottoressa Daniela Grillone Tecioiu e potrebbe ora rischiare di non partecipare al Festival di Sanremo.

La situazione della tennista si è inoltre aggravata, visto che risultano fra gli indagati (secondo quanto raccolto dal Corriere del Veneto) anche i fratelli, sua mamma e il papà coach Sergio Luis Giorgi. Tutti hanno ricevuto l’avviso di garanzia in vista della richiesta, avanzata dalla procura di Vicenza, di un incidente probatorio che si terrà nelle prossime settimane.

Gli inquirenti vorrebbero a quanto pare risentire, stavolta davanti a un giudice, la dottoressa, le cui dichiarazioni potranno essere importanti in un eventuale processo. Camila Giorgi, secondo quanto diffuso dai media, dovrebbe incontrare i suoi avvocati per decidere come replicare alle accuse, che potrebbero portare a delle sanzioni anche dal punto di vista sportivo dalla Federazione.

Il caso potrebbe costringere l'italiana a rinunciare alla tournée australiana prevista nel mese di gennaio, in cui sarà ai nastri di partenza del Wta 500 di Adelaide 2 e degli Australian Open, primo Grande Slam della stagione. Photo credit: Canadian Open.

Camila Giorgi
SHARE