Serena Williams, la regina dei record lascia il trono: una carriera inimitabile



by   |  LETTURE 2868

Serena Williams, la regina dei record lascia il trono: una carriera inimitabile

Ha dato tantissimo al tennis femminile, è stata una fonte d'ispirazione per le nuove generazioni e si è tolta molte soddisfazioni a livello personale nel corso della carriera, che resterà senza dubbio unica e inimitabile.

Solo applausi, lacrime, commozione e tanto dispiacere durante quel momento che tutto il mondo non voleva mai che accadesse: Serena Williams ha deciso di lasciare il trono da regina e di dire addio a uno sport che l'ha resa celebre e semplicemente una star.

La statunitense non poteva che scegliere la sua casa, gli Us Open, come ultimo torneo da disputare prima di appendere la racchetta al chiodo. Un'atmosfera favolosa in questi giorni a New York e l'americana ha riservato altre sorprese quasi inimmaginabili, come l'aver raggiunto il terzo turno della competizione, battendo la numero 2 al mondo Anett Kontaveit.

Nella notte italiana di sabato 3 settembre, sull'Arthur Ashe Stadium, la campionessa ha dato il massimo ma nel terzo set ha dovuto cedere il passo all'australiana Ajla Tomljanovic. Poi, sugli spalti e in campo, sono cominciati i festeggiamenti per rendere omaggio alla regina, che ha emozionato per tutte le parole pronunciate nell'intervista, in cui ha anche ringraziato i familiari e sua sorella Venus.

Un percorso da leggenda

Difficile paragonare la leggenda di Serena Williams con un solo traguardo raggiunto. I numeri conquistati dalla statunitense sono incredibili e mostruosi, a partire dai 23 titoli del Grande Slam in singolare: ben 7 Australian Open (l'unica nel femminile a riuscirci), 7 Wimbledon, 6 Us Open (così come Chris Evert) e 3 Roland Garros.

A colpire anche i 15 successi Slam in doppio (7 Wimbledon, 4 Australian Open, 3 Us Open e 2 Roland Garros), che certificano la grandezza della giocatrice, capace di fare la storia anche in coppia. In bacheca ben 4 ori olimpici, 5 Wta Finals e la bellezza complessiva di 73 titoli nel circuito maggiore, la quinta in assoluto nella speciale classifica.

Williams lascia con l'84.8% di vittorie ottenute nel corso delle varie stagioni disputate, assicurandosi più di 94 milioni di premi grazie ai suoi trionfi (nessuno come lei). Sono 319 le settimane con in cima alla graduatoria l'attuale 40enne, che si è aggiudicata ben 367 vittorie negli Slam.

Serena Williams è l'unica donna nella storia ad aver vinto almeno sei volte tre dei quattro Slam, la prima in assoluto a completare il "Career Golden Slam" sia in singolare che in doppio ed è colei nell'Era Open che è riuscita a vincere un titolo in quattro diversi decenni. Photo credit: US Open Tennis Championships.