Basilashvili arrestato per violenza domestica, rischia fino a tre anni di carcere



by   |  LETTURE 2424

Basilashvili arrestato per violenza domestica, rischia fino a tre anni di carcere

Un altro caso di violenza scuote il mondo del tennis. Dopo la burrasca giudiziaria che ha visto protagonista l’ex membro del Board ATP Justin Gimelstob, reo di aver aggredito un amico di lunga data dell’ex moglie, stavolta a finire nei guai è l’attuale numero 27 del mondo Nikoloz Basilashvili.

Secondo quanto riportato dall’agenzia russa TASS, il 22 maggio il georgiano sarebbe stato arrestato, ai sensi dell’articolo 126 del codice penale, per aver colpito la sua ex moglie in presenza di un minore. I fatti risalirebbero al 21 maggio, e avrebbero avuto luogo nella dimora del tennista, situata presso la periferia della capitale georgiana Tbilisi.

Il tennista si è dichiarato innocente, secondo quanto riportato dal suo avvocato Irma Chkadua.

Basilashvili, arresto e rilascio su cauzione

Malgrado l’ex numero 16 del mondo sia stato prontamente rilasciato, grazie al pagamento di una cauzione da 100 mila Lari Georgiani (poco meno di 30 mila euro), i problemi per lui potrebbero soltanto essere cominciati: se non dovesse riuscire a dimostrare la propria innocenza, il classe ’92 rischierebbe infatti dalle 200 alle 400 ore di lavori socialmente utili, o addirittura una pena detentiva (da uno a tre anni di carcere).

Il processo si svolgerà a metà luglio, il mese che tennisticamente ha regalato al georgiano le gioie più importanti della sua carriera: il 29 luglio 2018, ad Amburgo, Basilashvili conquistava infatti il suo primo titolo ATP, bissato poi un anno dopo (il 28 luglio 2019).

Per il classe ’92 prosegue dunque un 2020 che, anche a livello prettamente tennistico, gli aveva regalato ben poche soddisfazioni: prima della sospensione causata dal covid19, Basilashvili aveva infatti racimolato appena tre vittorie in quattro tornei, perdendo al secondo turno degli Australian Open e di Dubai e al primo turno a Rotterdam.

Il suo ultimo match, giocato proprio nella sua Tbilisi, risale al tie di Coppa Davis contro l’Estonia, con il successo per 6-4 6-1 ai danni del numero 732 del mondo Vladimir Ivanov.

Photo Credit: Getty Images