Londero: "Affrontare Roger Federer è un sogno che diventa realtà"


by   |  LETTURE 4272
Londero: "Affrontare Roger Federer è un sogno che diventa realtà"

La rivincita tra Roger Federer e il nostro Matteo Berrettini è purtroppo sfumata, complice la sconfitta del giovane romano all’esordio a Cincinnati per mano della wild card Juan Ignacio Londero. L’allievo di Vincenzo Santopadre era al rientro nel circuito dopo l’infortunio alla caviglia, che gli aveva impedito di difendere il titolo a Gstaad e lo aveva obbligato al forfait a Montreal la settimana scorsa.

Un bellissima soddisfazione invece per il giocatore argentino, che sta vivendo senza dubbio la migliore stagione della sua carriera. “Affrontare Federer è un sogno che diventa realtà. Ho ammirato Roger giocare sin da quando ero un bambino, è un regalo enorme poter giocare contro di lui.

Sono già molto nervoso e teso sapendo di doverci giocare contro” – ha ammesso il 25enne sudamericano, capace quest’anno di aggiudicarsi il suo primo titolo nel circuito maggiore a Cordoba. Il 20 volte campione Slam è alla sua prima apparizione dalla beffarda finale di Wimbledon, in cui soltanto qualche centimetro gli ha negato il nono sigillo a Church Road.

Il match è in programma sul Campo Centrale alle 19.00 ora locale (non prima dell’1 in Italia). Non ci sono precedenti tra i due giocatori.