Si chiude la telenovela Gimelstob: ecco il nome del sostituto


by   |  LETTURE 1124
Si chiude la telenovela Gimelstob: ecco il nome del sostituto

Dopo parecchi mesi di ipotesi e speculazioni, si è chiusa finalmente la telenovela legata al sostituto di Justin Gimelstob come rappresentante dei giocatori nel Board Atp. I due grandi favoriti alla poltrona vacante erano l’ex tennista ecuadoregno Nicolas Lapentti e l’ex vicepresidente Atp Weller Evans, e un mese fa il giornalista Ben Rothenberg aveva twittato: “Il sostituto di Justin Gimelstob all’ATP Board non sarà deciso stanotte.

La scelta tra i due finalisti, Nicolas Lapentti e Weller Evans, avverrà… a Wimbledon. Perchè ciò di cui questa saga ha bisogno è essere ancora più interminabile”. Oggi la saga si è conclusa, e il vincitore ha un nome e un cognome: Weller Evans.

Sarà l’americano a rappresentare l’America nella Giunta Direttiva dell’ATP fino alla fine del 2019. Solo il tempo dirà invece cosa ne sarà di Gimelstob, che lo scorso Halloween assaliva brutalmente Radall Kaplan, reo di passeggiare insieme alla sua ex-moglie.

Dopo la condanna a tre anni di libertà condizionale, con 60 giorni di lavori socialmente utile e l’obbligo di frequentare un corso di 52 settimane dedicato alla gestione della rabbia, la carriera dell’ex tennista statunitense è stata pesantemente impattata.

Oltre alle dimissioni forzate dal Board ATP, Gimelstob è stato anche messo in aspettativa da Tennis Channel, dove lavorava come commentatore.