ATP Cup, ecco le classifiche provvisorie: guida la Serbia, segue la Spagna


by   |  LETTURE 1311
ATP Cup, ecco le classifiche provvisorie: guida la Serbia, segue la Spagna

C’è tanta curiosità sulla nuova ATP Cup, il torneo a squadre nazionali che celebrerà la prima edizione in Australia il prossimo gennaio. Proprio in questi giorni sono state diramate le prime classifiche provvisorie, che determineranno l’assortimento dei gironi nella fase iniziale del torneo.

Le 24 squadre partecipanti saranno infatti divise in sei gironi da quattro, e alla fase eliminatoria passeranno le sei nazioni vincitrici dei rispettivi gruppi e le due migliori seconde. La posizione di una nazione nel “tabellone” dell’ATP Cup è determinata dal ranking del tennista di quella nazione con la migliore classifica: ecco allora che al primo posto c’è la Serbia di Novak Djokovic, tallonata dalla Spagna di Rafael Nadal.

Segue la Gran Bretagna, numero 3 grazie al ranking protetto dell’ex numero 1 del mondo Andy Murray, quindi la Svizzera di Roger Federer. Dominic Thiem, Alexander Zverev e Kei Nishikori portano l’Austria, la Germania e il Giappone in quinta, sesta e settima posizione rispettivamente.

Il Sudafrica di Kevin Anderson, l’Argentina di Juan Martin del Potro e gli Stati Uniti di John Isner completano la momentanea top 10. Ed è giusto sottolineare momentanea, visto che la classifica si aggiornerà sulla base delle variazioni del ranking ATP.

Le prime 18 squadre dovranno confermare la loro partecipazione al torneo entro il 13 settembre 2019, mentre le ultime sei avranno due mesi in più a disposizione. A differenza della Davis Cup, inoltre, il nuovo torneo ATP metterà anche tanti punti a disposizione: addirittura 750 per il singolare, poco meno di un Masters 1000, e 250 per il doppio.

"Le posizioni dell’ATP Cup stanno già prendendo forma e i giocatori sono entusiasti” ha dichiarato il responsabile ATP del dipartimento Relazioni con i giocatori, Ross Hutchins. “Le varie nazioni lotteranno nei prossimi mesi per conquistare un posto tra le prime 24”.