Juan Martin Del Potro: "Mi è crollato il mondo addosso, ma tornerò"


by   |  LETTURE 3150
Juan Martin Del Potro: "Mi è crollato il mondo addosso, ma tornerò"

Dopo il brutto infortunio al ginocchio che l’ha costretto a saltare anche questo finale di stagione, Juan Martin Del Potro è tornato a parlare. L’ha fatto sul suo profilo Instagram, per rassicurare i tanti fan sulle sue condizioni e per dichiarare la voglia di tornare a competere la prossima stagione.

Parole importanti per tutti gli appassionati di tennis, visto che da qualche settimana aleggiava il timore che al sudamericano potesse mancare la forza di affrontare questo ennesimo colpo di sfortuna. Ecco le parole di Delpo: “Sono stato assente per un po’ e ho avuto voglia di raccontarvi cos’è successo dopo il mio infortunio e come sta andando il mio recupero.

Come sapete, questo infortunio è stato un brutto colpo, è stata dura affrontarlo e anche oggi mi fa male constatare che sono fuori dalle Finals, fuori dal circuito, privo della possibilità di terminare una delle migliori stagioni della mia carriera a causa di un altro infortunio. Sono passate un po’ di settimane e adesso ho ritrovato la voglia di tornare sui campi il prossimo anno, di seguire il consiglio del dottore, di lavorare con il mio team per assicurarmi il miglior recupero possibile.

La riabilitazione sta andando bene, mi sento meglio e questo mi dà fiducia e desiderio di continuare a giocare. Ovviamente ho dovuto rivedere i miei obiettivi a causa di questo stop. Mi sono sentito crollare il mondo addosso, avevo avuto esperienze del genere in passato con il polso, ma non pensavo che una cosa simile sarebbe potuta riaccadere.

Perciò state tranquilli, voglio continuare a giocare, anche se non è facile. È una lotta contro brutti pensieri, ma senza dubbio farò tutto ciò che è in mio potere per essere pronto, per divertirmi ancora a giocare e per lasciarmi dietro questi brutti momenti.

Voglio godermi il tempo sul campo con tutti voi, è stupendo quando siete lì con me. Grazie per l’amore che mi mandate quando non sono dove dovrei essere. Mi fa stare bene. Adesso siamo di nuovo in contatto.

Vi ringrazio per aver rispettato il mio silenzio quando non avevo voglia di dire nulla. Vi dirò come va il mio recuperò e in quale torneo farò ancora un altro ritorno. Volevo soltanto mandarvi questo messaggio, dirvi ciao.

Grazie per il vostro supporto, un grosso abbraccio. A presto!