Riecco Koellerer: ´Rafael Nadal si dopa!´


by   |  LETTURE 43506
Riecco Koellerer: ´Rafael Nadal si dopa!´

Continuano le accuse a Rafael Nadal. Questa volta è il turno di Daniel Koellerer, che conferma a Sportwoche di non avere peli sulla lingua: "Sta sette mesi fuori per un infortunio, torna e vince 10 tornei su 12...E' impossibile, impossibile! Questo dice già tutto, e si combina con le voci che parlano di infortuni finti per scontare dei silent ban.

Guardatelo, nessuno crede al fatto che lui non prenda niente! Immaginate cosa significherebbe per il tennis la notizia di un suo controllo antidoping positivo...". Questo il pensiero del discusso austriaco, squalificato a vita dall'Atp per essersi venduto dei match.

Koellerer ne ha anche per Ferrer: "Lui è, o comunque era un fumatore pesante. Quando una volta ho giocato contro di lui, fumò dieci minuti prima dell'inizio della partita. Poi correva ancora di più nel terzo set, come ricaricato mentre io avevo la lingua di fuori". "Il tennis viene manipolato e drogato, e cos'è successo? Niente, tranne che per me.

Ora hanno fermato Cilic e Troicki, ma perchè?" A proposito di partite truccate, continua, "Questo è...Un segreto tra i giocatori. Soprattutto in estate alcuni perdono all'inizio dei tornei, in modo che possano ancora giocare nel fine settimana, in modo da raccogliere il doppio.

Poi basta avere informazioni privilegiate da parte dei giocatori per racimolare qualche migliaio di euro". Trucchi anche nelle fasi finali degli Slam? "Non credo che questo possa succedere con Federer, Djokovic, Murray e lo stesso Nadal, e non lo voglio neanche immaginare...Solo che Nadal bara in un modo diverso."