MONDO ITF FUTURES - Corinna Dentoni vice regina a Santa Margherita di Pula

Tennis - Dominio straniero con i trionfi di Olesya Pervushina e Stefanos Tsitsipas, in doppio a segno Deborah Chiesa

by Fabrizio Missiroli
SHARE
MONDO ITF FUTURES - Corinna Dentoni vice regina a Santa Margherita di Pula

Riflettori puntati sul combined di Santa Margherita di Pula, sulla terra rossa del Forte Village, F10 Italy con 20.000 dollari di montepremi equamente suddivisi nei due tabelloni e best performance italiana al femminile con: 1) Corinna DENTONI, protagonista della settimana sarda e ad un passo dal conquistare il nono titolo Itf in carriera.

Per la 27enne tennista di Pietrasanta, numero 438 Wta e prima forza del seeding, sconfitta in finale di fronte alla giovanissima Olesya Pervushina, russa di Khabarovsk classe 2000, dopo 181 minuti di gioco e con il punteggio di 63 36 75; 2) Bis di semifinali per gli uomini, ad iniziare dal qualificato Andrea PELLEGRINO, 19enne di Bisceglie numero 808 Atp, superato per 62 64 da Stefanos Tsitsipas, greco di Atene classe 98 numero 4 della vigilia, poi campione al termine di una avvincente e spettacolare ultima fatica, vinta sul filo di lana per 63 67(2) 76(2); 3) Medesimo traguardo per il romagnolo Cristian CARLI, ventenne 1055 Atp, battuto con un perentorio 60 61 dal finalista Casper Ruud, 18enne norvegese di Oslo e 650 Atp; 4) Dall’estero, note positive ad Hammamet, F18 Tunisia con 10.000 dollari in palio, su terra battuta.

Merito di Roberto MARCORA (2), fermato nel penultimo round per 62 64 dal portoghese Pedro Sousa (3). Bilancio cagliaritano impreziosito dal doppio, con il colpo grosso della coppia formata da: 1) Deborah CHIESA in compagnia dell’iberica Olga Parres Azcoitia, teste di serie numero 1, vincitrici nel match decisivo sul duo italico Federica ARCIDIACONO e Martina SPIGARELLI (2), periodico 64 il verdetto.

Stefanos Tsitsipas Deborah Chiesa
SHARE