GIORNALISTA PER UN GIORNO

Un giorno mistico...DI ORAZIO ARANCINO

-  Letture: 1987

8 agosto 2012…una data che vista da chiunque può sembrare un giorno come un altro, ma che da tifoso non può che essere un giorno da segnare in rosso sul calendario!! Oggi il nostro amico Roger..perchè in fondo chiunque tifa Federer non può che vederlo come un amico che nei momenti difficili ti da un buon consiglio..

e il suo è sempre lo stesso…se non credi in te stesso chi può farlo? Questo è il messaggio che Roger dietro i suoi colpi ci regala ogni volta che scende in campo..perchè sembrerà banale ma restare in vetta dopo che hai vinto tutto è la cosa più difficile!! È vero che se tocchi il fondo non puoi che risalire…ma se tocchi il cielo non puoi che cadere giù senza più fermarti!! Il nostro amico Roger invece anche se creduto fino a qualche tempo fa sulla via del tramonto ha saputo da questo inverno ad oggi ancora emozionarci trionfando per la settima volta nel tempio del tennis e qualche giorno fa regalandoci una partita infinitamente (nel vero senso della parola) bella con Del Potro! Lottare, sudare (anche se per lui 4 ore sono la soglia per iniziare ad umidificarsi) e ricominciare ogni volta da zero è un‘impresa che tanti decidono di abbandonare.

Parliamoci chiaro quanti di noi sono disposti a raggiungere i propri sogni con il massimo sforzo giorno per giorno…io ne conosco pochi…Gandhi, Martin luther King, Nelson Mandela, Richard Gregg...certo il paragone è forte e non fraintendetemi (non intendo un paragone assoluto)...ma sotto un aspetto si assomigliano: hanno lottato e lottano per un Sogno…ed è bello vedere un campione rimettersi sempre in discussione affrontando i suoi limiti con tenacia, i dolori in silenzio e capire che la famiglia e le persone importanti sono la sua linfa vitale!! Il suo messaggio, dal mio punto di vista, è un’esortazione a dare il massimo sempre e a porsi degli obiettivi in cui credi solo tu… e poco importa se gli altri non lo fanno…in fondo l’obiettivo e tuo e di nessun altro!! ….comunque tutto questo era solo per dire: AUGURI ROGER FEDERER!! Orazio Arancino .