Nadal, ecco la data del matrimonio: 19 ottobre. In una location da sogno


by   |  LETTURE 30515
Nadal, ecco la data del matrimonio: 19 ottobre. In una location da sogno

La notizia si era fatta insistente a maggio, durante gli Internazionali BNL d'Italia. Il diretto interessato non aveva gradito quella che aveva definito una violazione della privacy. Adesso, invece, arrivano dettagli ancora più precisi.

Ultimo tra i Fab Four, Rafael Nadal si sposerà il prossimo 19 ottobre con Maria Francisca “Xisca” Perello, sua storica fidanzata. L'evento sarà particolarmente glamour e si terrà presso la tenuta di Sa Fortalesa, situata nel comune di Pollenca, nella zona nord della sua amata isola di Maiorca.

A darne notizia è il quotidiano locale “Ultima Hora”, ricordando che la tenuta è particolarmente adatta a matrimoni vip. Limitandoci al passato recente, ha già ospitato i matrimoni di Gareth Bale con la compagna (Emma Rhys Jones) e del forte cestista Rudy Fernandez con la modella Helen Lindes.

Non sarà una cerimonia troppo intima: dovrebbero esserci circa 500 invitati, tra i quali spicca il Re emerito di Spagna Juan Carlos, da sempre vicino alle imprese di Rafa, al punto da andare spesso ad ammirarlo dal vivo.

Ci saranno alcuni colleghi, tra i quali Feliciano Lopez e Fernando Verdasco, senza dimenticare altri sportivi particolarmente amici di Rafa. Tra loro, il campione di basket Pau Gasol e il portiere Iker Casillas. Per rendere l'idea del lusso, Sa Fortalesa è un complesso con un castello risalente al 17esimo secolo che occupa la penisola di Punta Avancada e ha una caratteristica particolarmente apprezzata da Nadal: è blindata a qualsisi sguardo indiscreto.

Per intenderci, non ci si può accedere via terra se non si possiede specifica autorizzazione, mentre dal mare è praticamente impossibile scattare foto. Per questo, la privacy di Rafa e della sua futura moglie è garantita, così come l'esclusiva fotografica che probabilmente sarà ceduta a qualche giornale.

Per intenderci, il matrimonio di Gareth Bale (che in Spagna non è popolare quanto Rafa, ma era pur sempre una stella del Real Madrid) risale a un paio di mesi fa ed è passato totalmente inosservato. Per adesso non sono emersi ulteriori dettagli, in linea con la personalità di Nadal e della Perello, fidanzati da circa 15 anni.

Come è noto, i due hanno iniziato a frequentarsi nel 2005 dopo essersi conosciuti tramite Maria Isabel, sorella di Rafa. La futura signora Nadal ha sempre tenuto un profilo basso, cercando di costruirsi un percorso professionale a prescindere dal suo ruolo.

Anni fa ha studiato Gestione Aziendale e Amministrazione presso la sede maiorchina dell'Università delle Baleari: dopo la laurea si è trasferita a lavorare a Londra per IMG, salvo poi tornare in Spagna e dedicarsi con impegno alla fondazione benefica di Nadal, in cui è coinvolta anche Ana Maria Parera, madre di Rafa e sua futura suocera.

L'ultima apparizione pubblica di Xisca risale a qualche giorno fa, quando ha fatto da guida proprio al Re emerito Juan Carlos e alla regina Sofia, in visita alla Rafa Nadal Academy di Manacor. Li ha intrattenuti gino all'arrivo di Rafa: in seguito, le due coppie (accompagnate dai genitori del n.2 del mondo) si sono spostati per cenare in un ristorante di proprietà della famiglia, situato nelle vicinanze.

Probabilmente si sarà parlato anche dell'evento del prossimo 19 ottobre. Le prime voci sull'imminenza del matrimonio risalgono allo scorso gennaio, poi a maggio era giunto qualche indizio sulla possibile collocazione a ottobre: su tutte, la rinuncia a giocare il torneo ATP di Pechino.

In realtà, la settimana precedente (7-13 ottobre) ci sarebbe il Masters 1000 di Shanghai. Di tanto in tanto, Nadal ha parlato del suo futuro familiare. Gli piacerebbe mettere su famiglia, proprio come hanno fatto prima di lui Federer, Murray e Djokovic, ma aveva sempre sostenuto che avrebbe intrapreso questo percorso dopo la carriera da giocatore.

Tuttavia, aveva riconosciuto che avrebbe dovuto prendere in considerazione la cosa prima del ritiro se la sua carriera si fosse allungata. È andata proprio così, visto che a 33 anni è ancora decisamente competitivo.

Sul piano agonistico, il matrimonio non dovrebbe sconvolgere più di tanto il suo programma. Se non sarà a Pechino, potrebbe anche pensare di rinunciare a Shanghai e saltare l'intera trasferta asiatica. Al contrario, dovrebbe regolarmente chiudere la stagione con il trittico Parigi Bercy, ATP Finals e Davis Cup Finals, per le quali ha già promesso disponibilità.

Come vi abbiamo segnalato, il suo primo impegno dopo il matrimonio sarà l'esibizione con Novak Djokovic a Nursultan, in Kazakhstan, il 24 ottobre. Se le indiscrezioni fossero confermate, Rafa sarebbe l'ultimo dei big a sposarsi dopo Roger Federer (11 aprile 2009), Novak Djokovic (10 luglio 2014) e Andy Murray (11 aprile 2015). Sono già diventati papà: il prossimo passo per Rafa, inevitabilmente, sarà quello.