IL TENNIS DA´ I NUMERI! Prima settimana di Wimbledon



by   |  LETTURE 8203

IL TENNIS DA´ I NUMERI! Prima settimana di Wimbledon

- Roberto Bautista Agut vince il suo primo titolo, a St.Hertogenbosch (sull’erba !!!) battendo Benjamin Becker 2-6 7-6 6-4. E’ il quinto spagnolo a vincere un titolo quest’anno – dopo Nadal, Ferrer, Garcia-Lopez e Verdasco (Lopez si aggiungerà qualche ora dopo a Eastbourne).
Sarà n°23 al mondo (nuovo best-ranking.

- Feliciano Lopez conquista per il secondo anno consecutivo il torneo di Eastbourne battendo la prima testa di serie Richard Gasquet nella finale, 6-3 6-7 7-5. E’ il primo giocatore a raggiungere due finali consecutive sull’erba prima del torneo di Wimbledon – in due settimane consecutive – dal 2001, anno in cui ci riuscirono Lleyton Hewitt e Thomas Johansson.

Lopez è il secondo spagnolo a trionfare nello stesso giorno, insieme a Bautista-Agut ed era sotto 0-5 nei precedenti con Gasquet. - Andy Murray è il primo britannico ad aprire gli onori del Centre Court dopo 78 anni (nel 1936 era il campione uscente Fred Perry l’ultimo british ad inaugurare il campo più famoso al mondo).

Lo scozzese batte David Goffin 6-1 6-4 7-5 (450° successo nel tour maggiore per lo scozzese). - Luke Saville – campione del torneo junior nel 2011 – batte in un 1° turno tra 20enni Dominic Thiem 7-5 6-4 3-6 6-4, ottenendo la prima vittoria a Wimbledon – quello “vero” – e la prima in un Grande Slam, alla sua seconda partecipazione in un main draw, dopo quella in Australia del 2013.

- Novak Djokovic esordisce nel primo turno vincendo i primi 11 game contro Andrey Golubev, prima di chiudere 6-0 6-1 6-4. Djokovic è testa di serie n°1 dei Championships per il 3° anno consecutivo – dopo il 2012 (sconfitto in semifinale) e il 2013 (sconfitto in finale).

- Fabio Fognini rimonta per la quarta volta in carriera uno svantaggio di due set a zero, nel 1° turno di Wimbledon battendo Alex Kuznetsov 2-6 1-6 6-4 6-1 9-7, dopo la rimonta con Monfils al Roland Garros 2010, con Russell a Wimbledon 2010 e con Roger-Vasselin agli US Open 2012.
Il ligure sconterò una multa di 27.500$ per comportamento anti-sportivo.

- Paolo Lorenzi perde per la 13° volta consecutiva nel 1° turno di uno Slam, sul campo 1 di Wimbledon contro Roger Federer 6-1 6-1 6-3. - Rafael Nadal interrompe la serie di 3 sconfitte consecutive su erba e ottiene la 700° vittoria nella sua carriera battendo Martin Klizan 4-6 6-3 6-3 6-3 sul centrale di Wimbledon, nel 1° turno.

- Sergy Stakhovsky ottiene la sua seconda vittoria in carriera su un top10 il 25 giugno – esattamente un anno dopo aver ottenuto la prima – sempre a Wimbledon. Nel 2013 fu Federer lo scalpo dell’ucraino, oggi è toccato a Ernests Gulbis arrendersi al panda dell’Est.

- Novak Djokovic registra la 40° vittoria a Wimbledon con la vittoria nel 2° turno contro Radek Stepanek, dopo il match del torneo per adesso : 6-4 6-3 6-7 7-6 in una sfida spettacolare di 3h17m. - Andrey Kuznetsov elimina David Ferrer nel 2° turno interrompendo la serie di 10 QF consecutivi dello spagnolo nei tornei del Grande Slam.

- Leonardo Mayer mette a segno 51 vincenti – inclusi 16 ace – per far fuori il semifinalista 2006 Marcos Baghdatis 7-6 4-6 6-1 6-4. Alexandr Dolgopolov ne mette dentro 42 di ace per battere Benjamin Becker 6-7 7-6 6-3 6-4.

- Lukas Rosol non bissa la vittoria del 2012 su Rafael Nadal, sullo stesso campo (il Centre Court) e nello stesso turno (secondo) del torneo londinese, perdendo 4-6 7-6 6-4 6-4, ma fallendo un set-point nel tie-break. - Nick Kyrgios annulla 9 match point a Richard Gasquet e passa al 3° turno, rimontando due set e vincendo 10-8 al quinto.

E’ la terza volta nella storia degli Slam che un giocatore vince un match annullando 9 match-point (record di match-point annullati, mai nessuno è arrivato a 10). - Marin Cilic fa fuori Tomas Berdych nel 3° turno, finendo alle 21:38, è un record per la storia di Wimbledon per un match outdoor (giocato senza le illuminazioni del tetto), battendo il primato del 1981 (21:35)