Coppa Davis - Italia da record: per la prima volta in testa al ranking mondiale



by GIANLUCA RUFFINO

Coppa Davis - Italia da record: per la prima volta in testa al ranking mondiale
© Clive Brunskill/Getty Images for ITF

L’Italia davanti a tutti. È questo il verdetto dell’ultimo rapporto dell’International Tennis Federation (ITF), che ogni settimana, dopo ogni competizione, pubblica il Davis Cup ranking, che riflette le prestazioni delle squadre nelle quattro stagioni precedenti, con i risultati recenti che hanno un peso maggiore.

Lo storico successo della nazionale italiana contro l’Australia, che ha permesso di riportare l’Insalatiera in Italia dopo 47 anni, è valso la testa del ranking mondiale, raggiunta dagli azzurri per la prima volta nella loro storia.

Incetta di primati e record dunque per la squadra di coach Filippo Volandri, che grazie ad un Jannik Sinner in versione trascinatore e al contributo, più o meno decisivo, di Lorenzo Sonego, Lorenzo Musetti, Matteo Arnaldi e l’inutilizzato Simone Bolelli, ha fatto sognare l’Italia intera e portato i colori azzurri al primo posto della classifica per nazionali.

Fuori dal podio la Spagna di Carlos Alcaraz e la Serbia di Novak Djokovic. Scopriamo insieme la classifica completa delle migliori 10 nazionali.

Davis Cup Ranking: guida l’Italia di Jannik, Nole e Carlitos staccati

La nuova classifica stilata dall’ITF tiene maggiormente conto dei risultati di quest’ultima edizione della Coppa Davis.

Comanda dunque l’Italia, che con il suo secondo successo nella storia della competizione guadagna ben 5 posizioni, raggiungendo quota 535.63 punti. Scavalcato dunque il Canada, che resta a strettissimo contatto a quota 534.38 ma perde il primo posto dopo l’eliminazione ai quarti di finale contro la sorpresa Finlandia, la quale si spinge fino alla dodicesima piazza.

Resta terza la finalista Australia, mentre la Spagna, reduce dalla mancata qualificazione alle Finals di casa, perde due posizioni e si assesta appena fuori dal podio. Novak Djokovic e la sua Serbia confermano le semifinali della passata edizione, guadagnando due posizioni e spingendosi al 5° posto.

Perdono posizioni la Croazia e la Gran Bretagna, mentre Germania, Olanda, Repubblica Ceca e Stati Uniti mantengono invariate le loro posizioni. La top 10:

  1. Italia
  2. Canada
  3. Australia
  4. Spagna
  5. Serbia
  6. Croazia
  7. Gran Bretagna
  8. Germania
  9. Olanda
  10. Repubblica Ceca

Coppa Davis