Coppa Davis - Arnaldi batte in 2 set Borg: l'Italia vola alle Finals di Malaga

Il tennista di Sanremo non sbaglia e porta l'Italia ai quarti di finale

by Antonio Frappola
SHARE
Coppa Davis - Arnaldi batte in 2 set Borg: l'Italia vola alle Finals di Malaga
© Giuseppe Bellini/Getty Images

Una vigilia più tesa che mai caratterizzata dalla rinuncia di Jannik Sinner e l’esclusione, con tanto di polemica, di Fabio Fognini; un esordio da incubo contro i campioni in carica del Canada, capaci di imporsi a sorpresa 3-0 nonostante l’assenza di Felix Auger-Aliassime; una sfida rivelatasi complicatissima con il Cile, arrivato a un passo dall’1-1 grazie a Nicolas Jarry.

Il viaggio compiuto dall’Italia nel Gruppo A della fase a gironi si è rivelato complicato e ha vissuto momenti difficili da gestire, ma potrebbe rappresentare la definitiva svolta per gli uomini guidati da Filippo Volandri.

Ci ha pensato il Canada a caricare l’ultima sfida con la Svezia; perché la vittoria con il Cile del team capitanato da Frank Dancevic ha conferito agli azzurri la possibilità di staccare il pass per le Davis Cup Finals di Malaga ottenendo anche un solo punto.

Coppa Davis - Arnaldi batte Borg e porta l'Italia alle Finals di Malaga

Matteo Arnaldi non ha voluto prolungare l’attesa e ha portato l’Italia ai quarti di finale superando l’esame Leo Borg con il punteggio di 6-4, 6-3.

Il tennista di Sanremo non si è lasciato condizionare dalla pressione e dagli spalti gremiti della Unipol Arena di Bologna mostrando ancora una volta la sua grande personalità. L’azzurro ha così ottenuto la sua seconda vittoria in singolare in Coppa Davis su due incontri disputati.

L’inizio, in realtà, non è stato dei migliori: Arnaldi è apparso piuttosto contratto e ha commesso diversi errori gratuiti. Un nastro a tinte giallo-azzurro ha consegnato il primo break di giornata a Borg.

Lo svedese non è riuscito a conservare il vantaggio, perché ha decisamente perso il controllo del rovescio nel sesto game. Arnaldi ha alzato il livello e messo pressione al rivale, che ha staccato la spina sotto 4-5.

Borg ha chiuso il set con due dolorosi doppi falli consecutivi. Nella seconda frazione di gioco, entrambi hanno acquisito continuità al servizio e portato a casa diversi turni di battuta in scioltezza. Arnaldi ha fronteggiato una situazione non idilliaca sul 3-3, quando quattro prime lo hanno tirato fuori dai guai da 0-30.

Nel game successivo, alla quarta occasione, Arnaldi ha risposto con i piedi ben saldi sulla riga di fondo campo e costretto Borg a forzare con il rovescio, terminato abbondantemente sotto rete. L'italiano non ha tremato e, cancellando una pericolosa palla del contro break, ha regalato il punto della qualificazione al team azzurro.

Coppa Davis
SHARE