Davis Cup Finals - Italia-Canada 1-1. Tutto facile per Aliassime contro Musetti



by   |  LETTURE 2521

Davis Cup Finals - Italia-Canada 1-1. Tutto facile per Aliassime contro Musetti

Nessuna sorpresa: anche contro il Canada, l'Italia di Filippo Volandri sarà costretta al doppio. Dopo la vittoria eroica di Lorenzo Sonego contro Denis Shapovalov, Lorenzo Musetti fa quello che può nella sfida contro il 'numero uno' Felix Auger Aliassime, altro personaggio dopo Taylor Fritz reduce dalle Atp Finals.

Una vittoria straordinariamente ordinata e stroardinariamente ordinaria per il canadese, che sigilla sul 6-3 6-4 il punto del momentaneo 1-1 e che delega a Pospisil e presumibilmente Shapovalov il compito di blindare la faccenda finale in Davis Cup.

Ancora una volta, l'Italia si affiderà invece alla ben più collaudata coppia composta da Fabio Fognini e Simone Bolelli. Già forti della vittoria contro Paul e Sock dei quarti di finale. Nessuna sorpresa.

Aliassime vince, Italia-Canada 1-1 La partita scorre decisamente più veloce rispetto alla precedente, con Musetti che comunque interpreta la sfida in maniera gagliarda. Contro un Aliassime discretamente ispirato, fa quello che deve fare.

Spingere ogni qual volta ne ha la possibilità ed evitare troppi problemi con la battuta a disposizione. Il canadese alza considerevolmente il ritmo della risposta nel sesto game e manco a dirlo si porta sullo 0-30. Un errore in uscita dal servizio parallelamente costa lo 0-40.

FAA mette la testa avanti alla seconda chance utile e archivia poi il turno di battuta con estrame facilità. Il resto è come da prassi un contorno del tutto necessario, con il 6-3 conseguenza logica. Aliassime si muove meglio, serve meglio e complessivamente gioca una partita migliore.

L'azzurro fa in tempo a rimanere aggrappato al punteggio fino al 4-4, quando Aliassime condensa la stragrande maggioranza delle energie fisiche e mentali e assesta la spallata decisiva. Peraltro con una splendida soluzione di rovescio in lungolinea in corsa.

Sarà quindi il doppio a decidere chi sarà la seconda finalista della competizione dopo l'Australia. Da una parte sicuramente Fabio Fognini e SImone Bolelli, dall'altra come dicevamo sicuramente Vasek Pospisil. Da capire se al suo fianco ci sarà Shapovalov o a sorpresa Aliassime. Photo Credit: Getty Images