Carreno Busta: "Alla Davis tutto può accadere. Ecco i miei favoriti..."



by   |  LETTURE 3437

Carreno Busta: "Alla Davis tutto può accadere. Ecco i miei favoriti..."

La seconda semifinalista della Coppa Davis è la Croazia. La nazionale di Cilic e company ha superato la Spagna nel quarto di finale ottenendo così il pass per il penultimo atto contro l’Australia che metterà in palio la finale.

Decisivi i punti di Coric e Cilic rispettivamente contro Bautista Agut in due set e Carreno Busta in tre. Nell’immediato post gara ha parlato uno dei protagonisti di questo quarto Borna Coric che è riuscito ad imporsi grazie ad una partita che lo ha visto crescere di game in game.

“Ho servito molto bene, non credo di aver servito così da Cincinnati, forse dal mio primo match a Tokyo. Nel complesso, ho giocato in modo molto intelligente, sapendo quando attaccare e quando difendere. Oggi ero molto nervoso prima della partita.

Dopo l'operazione sento ancora un po' di dolore, sapevo che sarebbe stato così, ma non può peggiorare. So cosa devo fare per controllare il dolore”. ha dichiarato il numero 26 della classifica mondiale che quest’anno, dopo un periodo lungo fermo ai box per un infortunio, è riuscito a risalire la china nel ranking tornando ad essere nuovamente competitivo.

Per un Coric che ride c'è un Carreno Busta che piange

Chi invece non è soddisfatto della partita è Carreno Busta È difficile uscire felici da una partita come questa, la squadra perde, che è la cosa più importante.

Su una superficie indoor veloce contro uno come Cilic è stato molto complicato. L'unica cosa che avevo a favore era il pubblico e credo di averne approfittato. Marin è stato molto preciso nei momenti più decisivi.

Sergi mi ha aiutato a continuare a lottare. Ci sono stati momenti in cui mi sono sentito un po' impotente, ma Cilic è un grande giocatore con molta esperienza. Sono dispiaciuto di non essere stato in grado di dare alla Spagna il punto e di forzare il punto decisivo nel doppio"

Lo spagnolo parla anche di chi possono essere i favoriti in questo torneo "È abbastanza aperto a causa delle condizioni, tutto può accadere. Il servizio è molto definitivo. I croati sono favoriti e anche il Canada ha molte opzioni per il titolo”.