Davis Cup Finals - L'Italia cerca la gloria. Le convocazioni di Filippo Volandri

Filippo Volandri conferma i cinque già visti a Bologna: saranno Berrettini, Sinner, Musetti, Fognini e Bolelli a disputare le Davis Cup Finals. Ai quarti la sfida con gli Stati Uniti

by Perri Giorgio
SHARE
Davis Cup Finals - L'Italia cerca la gloria. Le convocazioni di Filippo Volandri

Matteo Berrettini, Jannik Sinner, Lorenzo Musetti, Fabio Fognini e Simone Bolelli. Queste le scelte di Filippo Volandri in vista delle Finals di Coppa Davis a Malaga. Ai quarti di finale la sfida contro gli Stati Uniti, che non ha ancora comunicato parallelamente le convocazioni.

Per la fase a gironi, Mardy Fish aveva dovuto rinunciare a Frances Tiafoe affidandosi completamente a Taylor Fritz, Tommy Paul, Jack Sock e Rajeev Ram. Insomma: qualora dovesse aggiungersi anche 'Big Foe' per la squadra azzurra non sarebbe un compito facile.

Il 'Dream Team' italiano c'è. Ma quanti dubbi...

Impressiona la qualità dei nomi della squadra capitanata da Volandri, permangono però alcuni dubbi. Matteo Berrettini, costretto a convivere con un problema al piede sinistro, dopo la finale a Napoli ha infatti optato per il forfait a Vienna rinunciando completamente al tentativo di qualificarsi per le Atp Finals di Torino.

In linea del tutto teorica prima di Malaga, il romano dovrebbe giocare il '1000' di Parigi-Bercy. Discorso simile per Sinner, che dopo il forfait a Sofia rientrerà proprio a Vienna con poche certezze. Ancora aggrappato in qualche modo alla lotta per le Finals, il numero uno del blocco Italia dalla brutale sconfitta contro Carlos Alcaraz agli Us Open non ha trovato continuità fisica e mentale.

Neanche, appunto, in Coppa Davis nei gironi. Ecco allora che la presenza di Lorenzo Musetti diventa decisiva. Dopo le semifinali a Sofia e Firenze, il talento azzurro ha vinto il secondo titolo in carriera a Napoli battendo proprio un accicaccato Berrettini in finale.

Periodo d'oro per il carrarino, che ha ritoccato il proprio best ranking e che potrebbe ricoprire addirittura il ruolo di titolare nella sfida contro gli Stati Uniti. Anche se come ha spiegato durante la convocazione a Napoli, in condizioni di assoluta normalità - se fosse al posto del capitano - sceglierebbe Sinner e Berrettini.

Insomma: Volandri opta per la continuità anche in doppio e conferma praticamente tutte le scelte rispetto alla fase a gironi. Simone Bolelli e Fabio Fognini, noni nella Race ma fuori al primo turno a Basilea, sono stati preferiti a Lorenzo Sonego e Andrea Vavassori.

Campioni nel 2022 a Rio e Umago, i 'chicchi' con il format della Davis Cup firmata Kosmos-Piquè potrebbero ricoprire un ruolo chiave nella cavalcata azzurra. Photo Credit: Getty Images

Davis Cup
SHARE