Davis Cup - Berrettini chiude i conti. Battuto Ymer e sfida ai quarti con gli Usa

Berrettini batte Ymer nella prima sfida di giornata contro la Svezia e garantisce la prima posizione all'Italia. Ai quarti la sfida con gli Stati Uniti

by Perri Giorgio
SHARE
Davis Cup - Berrettini chiude i conti. Battuto Ymer e sfida ai quarti con gli Usa

L'Italia di Filippo Volandri, già qualificata per le Final Eight di Coppa Davis a Malaga, chiude prima nel girone grazie alla vittoria di Matteo Berrettini ai danni di Elias Ymer. Tutto apparecchiato quindi per la sfida con gli Stati Uniti, che dopo la sconfitta contro l'Olanda chiude al secondo posto nel gruppo parallelo e incrociato.

Centra la qualificazione quindi anche la Croazia, visto che la Svezia avrebbe avuto bisogno di vincere a punteggio pieno contro l'Italia per qualificarsi come seconda. Berrettini chiude quindi a punteggio pieno la sua prima settimana in Davis dal 2019 e ricaccia indietro la fatica accumulata dopo un'estate povera di soddisfazioni, dato il forfait da Wimbledon e una tournée americana condita da due sconfitte all'esordio nei due '1000' e dagli ottavi a Flushing Meadows.

Tutto facile per Berrettini, doppio 6-4 a Elias Ymer e primo posto

Elias riesce a tenere il ritmo del numero due del blocco Italia e soprattutto a pizzicare la diagonale sinistra. Per Berrettimi, che serve con percentuali piuttosto alte, si rivela una partita abbastanza complicata - soprattutto nel primo set - anche sugli scambi corti, data la grande incisività con lo schema servizio-dritto dello svedese.

Berrettini si affaccia sul 30-30 nel cuore del game numero otto e con un po' di ingenuità in fase di impostazione rimane immobile sul contropiede di Ymer, che sul 40-30 sbaglia comunque un colpo piuttosto semplice in uscita dal servizio e si ritrova a convivere con i primi problemi.

Sulla quarta parità, Berrettini riesce a entrare bene con il dritto e a chiudere in avanzamento e a prendersi successivamente - sempre nei pressi della rete - il break decisivo. Berrettini, che inizia a rispondere con una certa continuità e che tendenzialmente sbaglia anche meno, strappa il servizio a Ymer sul 2-2 e difende senza particolari difficoltà il vantaggio fino alla fine.

Il 6-4 6-4 che matura dopo poco meno di 90 minuti di gioco è praticamente una conseguenza logica: Berrettini rimane imbattuto nella settimana e regala così la qualificazione matematica al primo posto alla nazionale italiana di Volandri. Photo Credit: Getty Images

Davis Cup
SHARE