Volandri allarma l'Italia. Coppa Davis a rischio per Jannik Sinner?

Filippo Volandri ha parlato delle condizioni di Sinner alla vigilia della prima fase delle Finals di Coppa Davis. "Non è ancora al massimo, vedremo"

by Perri Giorgio
SHARE
Volandri allarma l'Italia. Coppa Davis a rischio per Jannik Sinner?

La nazionale di Filippo Volandri si prepara per la fase a gironi delle Finals di Coppa Davis. Le logiche del Gruppo C sono cambiate con il forfait di Marin Cilic, ma la Croazia rimane una squadra competitiva grazie soprattutto alla presenza di Borna Coric.

Medesimo discorso anche per Svezia e Argentina. Insomma, a una manciata di giorni dalla prima sfida a Bologna proprio contro la squadra orfana del campione degli Us Open 2015, nel corso della conferenza stampa di presentazione Volandri ha parlato senza troppi tabù.

Evidenziando anche come dopo gli Us Open le condizioni fisiche di Sinner, reduce dalla brutale sconfitta ai quarti contro Carlos Alcaraz ai quarti, non siano proprio perfette.

Le parole di Volandri. Sinner a rischio

"Il nostro obiettivo ovviamente è quello di raggiungere i quarti a Malaga.

Sinner ha speso tanto agli Us Open. Ha avuto un piccolo problemino alla caviglia nel match contro Ivashka, sentito ovviamente anche nel match contro Alcaraz. Ecco perché si aggiungerà al gruppo con un po' di ritardo.

Ha voglia di giocare, certo, ma ci saranno prima da valutare le sue condizioni" ha spiegato Volandri. Il ct potrà contare comunque anche sulla presenza di Lorenzo Musetti, Matteo Berrettini e finalmente anche a un doppio consolidato come quello composto da Fabio Fognini e Simone Bolelli.

Non è stata una parentesi straordinaria per nessuno dei tre quattro sul cemento nordamericano, ma la posta in palio rimane ovviamente troppo alta per potersi concedere passi falsi. Volandri ha poi commentato anche il successo di Alcaraz a Flushing Meadows, facendo anche un passo indietro rispetto alle dichiarazioni che aveva rilasciato qualche tempo fa.

Sul tavolo anche la possibile rivalità con Sinner, ovviamente. "Su Alcaraz ho sbagliato. Alla fine dello scorso anno ho detto che sarebbe entrato nei top3 in un paio d'anni. Lo ha fatto molto prima. La sfida con Sinner? Una sfida sana, ne vedremo tante. Jannik ha solo bisogno di un pò più di tempo" Photo Credit: Getty Images

Coppa Davis Jannik Sinner
SHARE