Billie Jean King Cup, l'Italia sfida la Francia: tra le convocate un esordio assoluto



by LUCA FERRANTE

Billie Jean King Cup, l'Italia sfida la Francia: tra le convocate un esordio assoluto

È pronto ad aprirsi il sipario per la Billie Jean King Cup, la competizione a squadre riservata alle donne del circuito Wta. Nel weekend tra venerdì 15 e sabato 16 aprile saranno in programma le gare dei turni preliminari dell'edizione 2022, che metteranno in palio un posto per la fase a gironi dell'evento principale, poi previste dall'8 al 13 novembre.

L'Italia è pronta ad affrontare sul green set all’aperto del Tennis Club Alghero la Francia, in una sfida molto complicata ma non impossibile. La capitana azzurra Tathiana Garbin ha deciso di convocare per l'occasione Camila Giorgi (30), Jasmine Paolini (46), Martina Trevisan (86), Lucia Bronzetti (101; al suo debutto assoluto) ed Elisabetta Cocciaretto (242).

Julien Benneteau ha invece 'risposto', scegliendo Alize Cornet (34), Caroline Garcia (66), Clara Burel (81) e Kristina Mladenovic (99). Il team francese si è imposto in otto delle undici confronti con la compagine italiana.

Le due formazioni non si affrontano dal lontano febbraio 2016 quando al “Palais des Sports” di Marsiglia le ragazze (Garcia e Mladenovic le uniche a giocare) guidate da Amelie Mauresmo si imposero per 4-1 su Sara Errani e compagne.

Le parole di Garbin

Tathiana Garbin ha spiegato le motivazioni della scelta della superficie: “Ho valutato questo aspetto attentamente, assieme alle ragazze e ai loro team, e abbiamo concordato di giocare sul cemento all’aperto, perché può valorizzare le qualità delle nostre giocatrici” ha dichiarato.

Poi ha proseguito: "Sono sicura che le nostre ragazze affronteranno questa sfida con caparbietà e voglia di conquistare un posto per le Finals. Si batteranno con determinazione e onereranno la maglia della nazionale.

Giocare davanti al nostro pubblico sarà importante, sarà una spinta in più. Non accadeva da molto tempo e ci stiamo preparando al meglio guardando anche ai minimi dettagli per poter arrivare al top. Sono orgogliosa del percorso che hanno fatto, passando dalle difficili qualificazioni in Estonia fino al successo in Romania.

La nostra squadra, pur essendo composta da ragazze giovani, sta maturando e prendendo sempre più consapevolezza" ha aggiunto. Sulla Francia: "È una squadra collaudata. Cornet gioca da tantissimi anni ad alto livello, Garcia è molto pericolosa al servizio e nella soluzione uno-due e Mladenovic gioca molto bene anche in doppio" ha concluso.

Tutte le sfide si giocheranno al meglio dei tre set: venerdì i due singolari dalle ore 14, mentre sabato i restanti due scontri individuali e il doppio finale a partire dalle 12. Ecco, nel dettaglio, tutti gli incontri che prenderanno il via:

  • Italia - Francia
  • Stati Uniti - Ucraina
  • Repubblica Ceca - Gran Bretagna
  • Kazakistan - Germania
  • Canada - Lettonia
  • Olanda - Spagna
  • Polonia - Romania

Camila Giorgi