Jannik Sinner fatica ma fa il suo: Italia avanti in Coppa Davis



by LUCA FERRANTE

Jannik Sinner fatica ma fa il suo: Italia avanti in Coppa Davis

Vittoria tutt'altro che scontata, specialmente in Coppa Davis. Jannik Sinner rompe il ghiaccio nel turno preliminare della competizione a squadre a Bratislava, portando a casa il primo punto in favore dell'Italia, che è dunque passata a condurre nel confronto con la Slovacchia per 1-0.

L'altoatesino soffre più del previsto contro Norbert Gombos, che si dimostra un avversario mai domo anche nei momenti di estrema difficoltà, ma riesce in qualche modo ad aggiudicarsi una partita diventata molto complicata.

Il match

L'azzurro mostra tanta solidità con la prima di servizio, molto meno con la seconda e negli scambi da fondo campo. Lo slovacco comincia bene la gara, senza timore di avere di fronte un giocatore della top 10 mondiale, e riesce più volte a prendere in mano il controllo dei punti, mettendo in grosse difficoltà il talentuoso 20enne.

Sul 2-2 Sinner trova il giusto guizzo per conquistare il break e rompere gli equilibri della sfida. Gombos rimane mentalmente in partita, tenendo con pochissimi problemi la battuta; lo stesso fa l'italiano, abile a chiudere i giochi col punteggio di 6-4.

Nel secondo parziale il numero 11 del ranking Atp (sarà nuovamente decimo dalla prossima settimana) sfrutta il momento positivo, strappando il servizio al rivale e chiudendo un gioco con quattro aces consecutivi. Gombos non si dà subito per vinto e reagisce: un parziale di 3-0 lo riporta avanti, con l'altoatesino che si lascia sorprendere e perde il break di vantaggio.

La prestazione di Jannik continua a essere al di sotto delle aspettative, con tantissimi errori non forzati (56 complessivi) e una seconda che non gli permette di prendere in controllo gli scambi. Lo slovacco ne approfitta ed è bravo a non concedere praticamente nulla all'azzurro nei suoi turni di servizio.

Sotto 5-4, la tensione della fase cruciale gioca un brutto scherzo al nativo di San Candido, che è costretto a giocare un terzo set. La gara si fa sempre più interessante e anche il pubblico prova a recitare un ruolo di protagonista per incitare il tennista di casa.

Si procede 'on serve', seppur con qualche difficoltà per il 31enne (annulla con una prima vincente una palla break), fino al 4-4. Sinner prende coraggio e trova la forza di strappare la battuta a Gombos nel nono gioco e in quello successo di mettere un'ipoteca definitiva sul match (6-4).

Cambia l'avversario di Sonego

Il numero uno slovacco Alex Molcan è risultato positivo al Covid-19 e ha dovuto dunque dare forfait. Lorenzo Sonego scenderà in campo per il debutto nell'edizione 2022 dell'evento alla Ntc Arena di Bratislava contro Filip Horansky, classe 1993 e numero 203 della classifica mondiale.

Jannik Sinner Coppa Davis Lorenzo Sonego