Fed Cup Italia-Spagna: Giorgi esclusa, ancora guerra con FIT. Errani leader



by   |  LETTURE 3110

Fed Cup Italia-Spagna: Giorgi esclusa, ancora guerra con FIT. Errani leader

Rese note le convocazioni per i primi turni di Fed Cup della Serie A e Serie B in programma il 10 e 11 febbraio. Nella Serie B a Chieti, sulla terra rossa indoor, l'Italia affronta la Spagna per un posto nei play-off di aprile. Tathiana Garbin ha scelto Sara Errani, Jasmine Paolini, Deborah Chiesa ed Elisabetta Cocciaretto, quest'ultima semifinalista agli Australian Open giovanili. Una squadra formata da 3 under 22, che la dice lunga su quanto la Federazione punti sulle giovani.

La notizia - tutt'altro che sorprendente - è l'esclusione di Camila Giorgi, che era stata condannata dal Collegio di Garanzia del CONI a pagare 30 mila euro di multa dopo il rifiuto nel 2016 per la convocazione in Fed Cup proprio contro la Spagna in trasferta. Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, dopo aver perso anche il lodo arbitrale con la FIT che le è costato altri 160 mila euro, Giorgi ha fatto ricorso al Tar del Lazio. Iberiche senza Garbine Muguruza, che preferisce concentrarsi sui tornei di Doha e Dubai. Ci saranno Carla Suarez Navarro, Lara Arruabarrena, Georgina Garcia e Maria Jose Martinez. Queste le quattro scelte dalla nuova capitana Medina Garrigues.

Queste invece le convocazioni di Serie A:

Bielorussia-Germania, Minsk (cemento indoor): Aliaksandra Sasnovich, Aryna Sabalenka, Vera Lapko e Lidziya Marozava per le padrone di casa orfane di Victoria Azarenka. Solo tre le tedesche: Tatjana Maria, Anna-Lena Friedsam e Anna-Lena Groenefeld.

Repubblica Ceca-Svizzera, Praga (cemento indoor): la squadra di casa, vincitrice di 5 titoli dal 2011, al gran completo con Petra Kvitova, Lucie Safarova, Karolina Pliskova e Barbora Strycova. Queste ultime hanno avuto qualche screzio a causa di "scambi" di coach, ma lotteranno insieme per il bene dal Paese. La Svizzera punterà tutto su Belinda Bencic (tornata a grandi livelli dopo l'infortunio), Timea Bacsinzky (che questa settimana ha giocato il primo torneo da luglio), Viktorija Golubic e Jil Teichmann.

Francia-Belgio, La Roche-sur-Yon (cemento indoor): senza Alizè Cornet, punita a causa dei 3 test antidoping saltati nel 2017, il capitano Yannick Noah si affida a Kristina Mladenovic, Pauline Parmentier e Amandine Hesse. A difendere i colori belgi ci saranno Elise Mertens (recente semifinalista agli Australian Open), Kirsten Flipkens, Alison Van Uytvanck e Ysaline Bonaventure.

Stati Uniti-Olanda, Asheville (cemento indoor): come anticipato una settimana fa, Serena e Venus Williams tornano a giocare la Fed Cup insieme. Convocate anche Coco Vandeweghe e LaurenDavis. Olanda senza Kiki Bertens, si affida a Rigel Hogenkamp, Arantxa Rus, Lesley Kerkhove e Demi Schuurs. Simona Halep guida la Romania contro il Canada.