FED CUP - Oceane Dodin rifiuta di giocare, rischia maxi squalifica



by   |  LETTURE 6826

FED CUP - Oceane Dodin rifiuta di giocare, rischia maxi squalifica

Ancora caos in casa Francia nel team di Fed Cup. Oceane Dodin, che era stata convocata per la sfida di play-off contro la Spagna il 22 e il 23 aprile al posto dell'infortunata Caroline Garcia dopo mille polemiche, ha rifiutato la convocazione e si è così esposta al rischio di ricevere una multa da 7.500 euro o una squalifica dai tornei in territorio Francese che può arrivare anche fino ai cinque anni.

La 20enne di Lilloise, numero 60 al mondo, aveva già fatto la stessa cosa a febbraio e in un'intervista aveva detto che il tennis è "uno sport individuale" e dunque non adatto alle competizioni a squadre come la Fed Cup.

Al suo posto è stata chiamata Amandine Hesse, 24enne numero 205 al mondo, che si era già integrata al team francese dopo la sconfitta contro la Svizzera lo scorso febbraio. "La prima volta che ho giocato la Fed Cup è stato bello, sono rimasta molto contenta.

Ma lo spirito di squadra, il gruppo, può essere importante ma per me non lo è così tanto - aveva spiegato la Dodin qualche mese fa. "La mia carriera in singolare è più importante della Fed Cup che non ho ancora giocato.

Non sono la numero uno o due di Francia, ma la quattro." Il presidente della federazione Bernard Giudicelli ha commentato il caso dicendo: "Da questa settimana sarà tutto nelle mani della commissione Federale.

Di solito fino a qualche tempo fa i giocatori facevano ciò che volevano, ma abbiamo voluto fare questo regolamento che ora metteremo in chiaro in tutti i contratti che abbiamo coi giovani che si allenano. I tempi sono cambiati. Quando ci si prende un impegno bisogna mettere tutto per iscritto."