Coppa Davis, si ferma a 36 il record di vittorie di fila di Marcos Baghdatis



by   |  LETTURE 4759

Coppa Davis, si ferma a 36 il record di vittorie di fila di Marcos Baghdatis

I record sono fatti per essere battuti, e ora per i (pochi) giocatori che fanno della Coppa Davis una priorità, ci sarà un nuovo obiettivo da raggiungere per quanto riguarda le vittorie di fila in singolare.

Il cipriota Marcos Baghdatis si è fermato a 36 match vinti consecutivamente. Venerdì infatti in casa a Nicosia contro il tunisino Moez Echargui, Baghdatis, reduce da un infortunio che lo ha tenuto due mesi e mezzo fuori dalle competizioni, ha dato tutto per completare la rimonta e arrivare a quota 37 successi, ma alla fine si è arreso col punteggio di 75 76(2) 46 46 61.

Baghdatis rimane saldamente in testa alla speciale classifica che vede come secondo tennista in attività lo spagnolo Rafael Nadal a quota 22 partite di singolare vinte in Coppa Davis. Nella classifica in generale, secondo è Bjorn Borg, il cui record di 33 vittorie consecutive era stato battuto nel marzo 2016 da Baghdatis, che non perdeva un match di singolare addirittura dal 2003 quando si arrese al georgiano Irakli Labadze.

Va detto che il Cipro è sempre oscillato tra Gruppo II e III, il che ha reso a Baghdatis la vita facile affrontando giocatori di bassa classifica. Rimane comunque un record storico, spezzatosi in una giornata storta per il numero 56 al mondo, che giocava la sua prima partita ufficiale dagli Australian Open.

Dopo la sconfitta contro Rafael Nadal infatti a Melbourne a livello di secondo turno, Baghdatis non ha più giocato a causa di un infortunio al piede.