Carlos Alcaraz raggiungerà i 24 Slam di Novak Djokovic? La risposta dello spagnolo

Il tennista ne ha parlato in conferenza stampa

by Luca Ferrante
SHARE
Carlos Alcaraz raggiungerà i 24 Slam di Novak Djokovic? La risposta dello spagnolo
© Clive Brunskill/Getty Images

Finora ha conquistato un trofeo del Grande Slam a stagione, a partire dal 2022. Con ancora tantissimi anni di carriera, Carlos Alcaraz può immaginare quanto meno di avvicinarsi ai record fatti registrare dai Big Three (Novak Djokovic, Rafael Nadal e Roger Federer).

Tra i tennisti in attività, lo spagnolo si è piazzato subito dietro il serbo e il connazionale, eguagliando i tre titoli Major portati a casa da Andy Murray e Stan Wawrinka. In conferenza stampa un giornalista ha tirato in ballo l'argomento, chiedendo proprio al nativo di Murcia se pensa di poter raggiungere i 24 Slam di Nole.

Questa è stata la reazione del neo vincitore del Roland Garros: "Non lo so, spero. Ho parlato con Ferrero prima della finale e mi ha fatto capire quanto sia difficile vincerne uno. Lui addirittura ne ha 24. È incredibile.

In questo momento non posso pensarci, devo continuare a lavorare e poi vedremo in futuro quelli che potrò vincere. Per il momento voglio godermi la vittoria qui a Parigi" ha dichiarato in risposta alla 'piccante' domanda.

Le parole di Carlos Alcaraz

In un'intervista concessa a Tennis Channel, Carlitos ha fatto un paragone fra quest'anno e quanto era accaduto lo scorso anno in Francia: "Mi considero un giocatore che impara dai propri errori, dalle situazioni che ha vissuto.

Nel 2023, in semifinale qui contro Djokovic, non riuscivo a finire la partita a causa dei crampi. Avevo detto che avrei imparato da quel momento. Nella finale di Wimbledon contro di lui ho infatti gestito i nervi molto meglio.

Un anno dopo, in semifinale, ho avuto problemi fisici contro Jannik, ma ho controllato per continuare la mia corsa verso la finale" ha aggiunto. Ora l'iberico punterà su Wimbledon e le Olimpiadi, nuovamente sui campi parigini in terra rossa, per dare un'ulteriore svolta positiva alla sua stagione.

Carlos Alcaraz Novak Djokovic
SHARE