Carlos Alcaraz, sono già 3 Slam a soli 21 anni: solo un tennista meglio di lui

Numeri impressionanti per il campione spagnolo nei Major

by Gennaro Di Giovanni
SHARE
Carlos Alcaraz, sono già 3 Slam a soli 21 anni: solo un tennista meglio di lui
© Clive Brunskill/Getty Images

Carlos Alcaraz Re di Parigi. Lo spagnolo ha vinto ieri il suo primo titolo al Roland Garros, battendo in finale uno stoico Alexander Zverev, che lo ha impegnato per oltre 4 ore. Pur essendo stato insignito dei favori del pronostico, già dalle settimane precedenti, per il neo numero due del mondo è stato un torneo molto impegnativo, che lo ha messo a dura prova, dal punto di vista fisico.

Carlos ha quindi superato i problemi all’avambraccio, che non gli avevano permesso di partecipare agli Internazionali Bnl d’Italia. Un successo importante per il 21enne murciano, che mette in bacheca il terzo Major, dopo aver conquistato Us Open e Wimbledon.

Alcaraz è il secondo giocatore più giovane dell'Era Open ad aver vinto tutte le sue prime tre finali del Grande Slam in singolare maschile. Prima di lui solo Bjorn Borg, riuscito in questa impresa all’età di 20 anni e 27 giorni.

Le parole di Alcaraz dopo la vittoria

L'allievo di Juan Carlos Ferrero nel corso della premiazione ha espresso tutta la sua soddisfazione, arrivata dopo un periodo non semplicissimo: "L'ultimo mese è stato complicato a causa dell'infortunio.

Abbiamo avuto tanti dubbi nelle successive settimane e sono grato di avere tutto voi qui con me. So che date il meglio e il cuore per farmi crescere, maturare e migliorare sia come persona che come giocatore. Vi chiamo squadra, ma siete una famiglia.

Grazie a mio padre, mia madre e tutta la mia famiglia. È bellissimo avervi nel mio box. Sin da bambino, correvo a casa dopo la scuole per vedere il torneo e ora sto sollevando il trofeo sotto i vostri occhi. Grazie ancora", ha concluso

Carlos Alcaraz
SHARE