Le sensazioni di Carlos Alcaraz prima del Roland Garros: "Ho ancora paura"

Ecco le parole dello spagnolo a pochi giorni dall'esordio nello Slam parigino

by Luca Ferrante
SHARE
Le sensazioni di Carlos Alcaraz prima del Roland Garros: "Ho ancora paura"
© Julian Finney/Getty Images

Carlos Alcaraz sarà uno dei pochi Big a esordire nella giornata di domenica al Roland Garros. Il giovanissimo spagnolo, già con 2 Slam in bacheca, si presenterà come uno dei favoriti alla vittoria finale del torneo parigino, davvero pieno di incognite in questa edizione 2024 per via delle condizioni fisiche incerte di diversi top 10.

Uno di questi è proprio il nativo di Murcia, che sta continuando a fronteggiare un fastidio all'avambraccio nonostante abbia saltato anche l'appuntamento degli Internazionali d'Italia: "Mi sento meglio. Gli allenamenti stanno andando abbastanza bene e senza alcun disagio, però ho ancora un po' di paura.

Ci vorrà del tempo per farla sparire. Indosso ancora la benda compressiva, mi sto allenando con quella e giocherò così. Non significa che mi fa male il braccio o che sto male: la sto usando come precauzione e so che aiuta.

Il mio fisioterapista Juanjo Moreno mi dice che ha dei benefici. Qualunque cosa possiamo mettere o fare sul mio avambraccio che mi aiuti a sentirmi mentalmente sollevato, la farò" ha dichiarato il numero 3 del mondo in un'intervista concessa a Marca.

Le sensazioni di Alcaraz

Carlitos ha rivelato come si senta decisamente meglio rispetto al Mutua Madrid Open e ha parlato delle modalità di allenamento di questi ultimi giorni: "Sto lavorando sodo, insieme al mio team abbiamo seguito molto bene le linee guida.

La settimana scorsa ho iniziato a raggiungere gli 80 dritti in allenamento, i colpi erano deboli. Il giorno in cui sono arrivato a 120 ho colpito con un un po' più di intensità. Siamo stati cauti, non importa quanto fossero buone le sensazioni. Abbiamo preferito andare poco a poco e penso che sia stato un bene per il mio avambraccio" ha aggiunto.

Carlos Alcaraz Roland Garros
SHARE