Carlos Alcaraz attende Lorenzo Musetti: “Volevo tanto giocare con lui”

Lo spagnolo prosegue senza intoppi l’avventura al Miami Open

by Luca Ferrante
SHARE
Carlos Alcaraz attende Lorenzo Musetti: “Volevo tanto giocare con lui”
© Al Bello/Getty Images

L’obiettivo del Sunshine Double non è assolutamente impossibile da ottenere e Carlos Alcaraz sta dimostrando di volerci provare a raggiungerlo. Il tennista spagnolo ha ritrovato pienamente il sorriso con il trionfo a Indian Wells e al Miami Open è tornato a esprimere un livello alto di tennis con continuità, senza evidenti cali fisici o di intensità.

Il successo ai danni di Gael Monfils ha proiettato l’iberico agli ottavi di finale, in cui si troverà di fronte un rivale ostico come l’italiano Lorenzo Musetti. In conferenza stampa il 20enne, già vincitore di 2 titoli Slam, ha analizzato il match contro il francese: “Naturalmente, è sempre bello condividere il campo con qualcuno come Gael.

Penso che entrambi abbiamo portato un grande livello di tennis, con ottimi scamvi per la maggior parte della partita. Per i fan è una cosa fantastica vedere due giocatori che giocano una grande partita, facendoli godere allo stesso tempo nel guardare il tennis.

Sono molto contento della mia performance” ha sottolineato davanti ai media. Poi ha aggiunto: “Entrambi cerchiamo di sorridere tutto il tempo, cerchiamo di goderci il tennis ogni secondo quando dobbiamo disputare un incontro.

Grazie a questo siamo riusciti a ottenere un buon livello di gioco e a offrire uno spettacolo per i fan, qualcosa che è anche bello da vedere. Condividere il campo con un atleta come Gael è sempre più facile, lui ti fa sorridere tutto il tempo, è un giocatore diverso dagli altri”.

L’ambizione a Miami e la prossima sfida

C’è tanta attesa per la battaglia tra Alcaraz e Musetti. Il nativo di Murcia ha espresso delle belle parole verso l’azzurro prima del confronto: “È un giocatore molto talentuoso, molto difficile da affrontare” ha evidenziato, rimarcando come sia avanti 2-1 nei precedenti.

“Volevo davvero giocare contro di lui, vedremo cosa succederà”. Carlitos sembra aver cominciato fin dalla prima gara nel migliore dei modi la manifestazione in Florida: “Sono contento del livello che sto mostrando finora, felice delle prestazioni che ho avuto sul campo per il momento.

Mi sto concentrando molto sul giocare tutte le partite che posso a questo livello, quindi è bello sentirsi così bene. Spero di a proseguire su questa strada” ha concluso.

Carlos Alcaraz Lorenzo Musetti
SHARE