Ferrer: "Alcaraz è un giocatore speciale proprio come Federer, Djokovic e Nadal"

L'attuale capitano spagnolo ha parlato del momento dell'attuale numero due del mondo

by Antonio Frappola
SHARE
Ferrer: "Alcaraz è un giocatore speciale proprio come Federer, Djokovic e Nadal"
© Marcelo Endelli/Getty Images

"È il numero due del mondo, ma non si può pretendere che un tennista di 20 anni vinca sempre" . David Ferrer è stato come sempre chiaro e diretto quando ha risposto alle domande sul periodo no di Carlos Alcaraz nella speciale conferenza stampa organizzata durante il torneo ATP 500 di Rio de Janeiro.

Lo spagnolo ha raggiunto la sede del Rio Open per celebrare il decimo anniversario dell'evento brasiliano in quanto campione della seconda edizione; edizione in cui ha sconfitto in finale Fabio Fognini. Alcaraz ha vinto il suo ultimo torneo a Wimbledon lo scorso anno e non ha iniziato il 2024 nel migliore dei modi.

Agli Australian Open è arrivata una netta sconfitta ai quarti contro Alexander Zverev e a Buenos Aires si è arreso al penultimo atto giocando una brutta partita con Nicolas Jarry. A Rio de Janeiro, invece, una distorsione alla caviglia - fortunatamente non grave - ha posto fine al suo cammino dopo appena due game.

Ferrer: "Alcaraz è speciale come Federer, Djokovic e Nadal"

Nelle parole raccolte da Eurosport, Ferrer - attuale capitano spagnolo in Coppa Davis - ha parlato proprio di Alcaraz. "È logico che vogliamo che vinca tutti i tornei.

Nell'ultimo anno e mezzo ha espresso un altissimo livello di gioco e conquistato due Slam. In Australia stava giocando bene, ma ha avuto una partita difficile contro un top 10: contro determinati tennisti non puoi concedere nulla.

Ora Carlos è in un anno di transizione, un anno in cui è logico che ci sia più pressione perché bisogna mantenere un livello alto e anche perché i suoi rivali lo conoscono meglio" , ha detto Ferrer.

"Per questo dico che Carlos è un giocatore speciale e del calibro di Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal. Ha ancora tanto tempo e non gli si può chiedere di vincere sempre" .

Alcaraz
SHARE