Carlos Alcaraz rivela: "Ho pianto per la sconfitta contro Novak Djokovic"

Interessante rivelazione da parte del fenomeno spagnolo

by Mario Tramo
SHARE
Carlos Alcaraz rivela: "Ho pianto per la sconfitta contro Novak Djokovic"
© Buda Mendes/Getty Images

Il 2024 è cominciato come si è concluso il 2023 e non è affatto un momento facile per il talento spagnolo Carlos Alcaraz. Il fenomeno di Murcia dopo aver vinto Wimbledon ha rallentato e non ha più vinto tornei, ha subito brutte sconfitte come quelle alle Atp Finals di Torino o agli Australian Open dove si è arreso ai Quarti di finale contro Alexander Zverev.

Qualcuno pensa che sia la troppa pressione, qualcuno accenna al fatto che Carlos abbia smesso di sorridere come prima, ma Alcaraz non è in un momento semplice e lo ha dimostrato anche negli ultimi tornei. A Buenos Aires ha perso contro il cileno Nicolas Jarry in due set mentre è andata ancora peggio in Brasile, nel torneo di Rio de Janeiro.

Carlos difendeva i 500 punti vinti lo scorso anno, ma è stato costretto al ritiro dopo una caduta dopo soli 2 game contro il brasiliano Thiago Monteiro. Tanta preoccupazione, lo spagnolo è caduto e la caviglia si è gonfiata, un incidente che ad alcuni ha ricordato addirittura lo stop di Zverev al Roland Garros di qualche anno fa.

Fortunatamente le cose non sono andate così e mentre il tedesco rimase fuori per oltre sei mesi, Alcaraz è già pronto a tornare in campo e nei prossimi giorni sarà protagonista con il connazionale Rafael Nadal di un match esibizione a Las Vegas.

Poi testa al Sunshine Double dove dovrà difendere il secondo posto dall'attacco del nostro Jannik Sinner. Nel corso di una recente intervista a Marca Carlos ha parlato di un brutto ko, la sfida in semifinale alle Atp Finals di Torino contro Novak Djokovic.

Il match in quell'occasione non ha avuto storia e il numero uno al mondo vinse con un duplice 6-3. Un'ora e mezza di gioco dove lo spagnolo non trovò nessun'arma per battere il campione serbo. A Marca Carlos ha spiegato: "Ci sono state diverse sconfitte che recentemente mi hanno ferito, quella con Zverev e quella con Jarry a Buenos Aires ma la sconfitta contro Novak Djokovic alle Atp Finals mi ha fatto letteralmente piangere".

Carlos ha chiarito che non si sentiva bene per come aveva giocato quel match e ha sofferto molto per quel ko. Ora lo spagnolo punterà al torneo di Indian Wells dove difende il titolo e dove avrà sicuramente gli occhi puntati addosso, c'è curiosità per vedere il suo livello.

Carlos Alcaraz Novak Djokovic
SHARE