Carlos Alcaraz lancia un messaggio a Novak Djokovic: "Siamo qui per fermarlo"



by ANTONIO FRAPPOLA

Carlos Alcaraz lancia un messaggio a Novak Djokovic: "Siamo qui per fermarlo"
© Matthew Stockman/Getty Images

Novak Djokovic ha dimostrato di essere pronto a vincere tutti e quattro gli Slam, ma noi siamo qui per fermarlo e batterlo. Cerco sempre di concentrarmi sulla mia carriera: il sogno è quello di essere considerato uno dei più grandi della storia” .

Il complicato finale di stagione sembra non aver spento quel fuoco che brilla negli occhi di Carlos Alcaraz quando impugna la racchetta. Il fenomeno di Murcia non si è espresso al meglio delle sue potenzialità nell’ultima parte del 2023 - probabilmente anche a causa del problema al piede che gli ha impedito di partecipare al torneo di Basilea - ma ha comunque disputato una meravigliosa annata e conquistato il secondo Slam in carriera vincendo una epica finale con Djokovic a Wimbledon.

Alcaraz ha fatto il suo debutto assoluto alle ATP Finals, dove si è arreso al penultimo atto del torneo perdendo il secondo match consecutivo contro Djokovic, questa volta in maniera netta. Il campione serbo, proprio dopo la finale dei Championships, aveva speso parole di grande ammirazione nei confronti di Alcaraz paragonandolo in un certo senso ai Big 3.

Carlos Alcaraz: "Sono qui per fermare Novak Djokovic"

“Sono Carlos e non voglio copiare lo stile di nessuno dei tre. Ovviamente è stato meraviglioso ascoltare le parole di Djokovic, ma non voglio essere la combinazione di nessun giocatore.

Voglio sentirmi Carlos Alcaraz al 100% “ , ha spiegato lo spagnolo prima di prendere parte a un evento di esibizione in Messico e nelle dichiarazioni riportate dall’agenzia di stampa EFE. “Roger Federer, Novak Djokovic e Rafael Nadal hanno avuto una grande influenza su di me e su tutti gli altri tennisti.

Sono cresciuto guardando le loro finali nei tornei del Grande Slam. Ho sempre sognato di ritrovarmi nella loro posizione e lavorato duramente per d farcela. Ho avuto la possibilità di affrontare Djokovic e Nadal ma non Federer, mi sarebbe piaciuto molto.

Giocate contro una leggenda come Djokovic non è facile. È incredibile averlo battuto due volte. Abbiamo giocato partite incredibili. Spero che la nostra rivalità possa continuare” .

Carlos Alcaraz Novak Djokovic