Toni Nadal sicuro su Carlos Alcaraz: "Nessuno può fermarlo"



by LUCA FERRANTE

Toni Nadal sicuro su Carlos Alcaraz: "Nessuno può fermarlo"

Nella sua consueta rubrica per El Pais, Toni Nadal ha espresso il suo autorevole parere sulla vittoria di Carlos Alcaraz a Wimbledon e la conseguente sconfitta di Novak Djokovic (era campione in carica per aver vinto le ultime 4 edizioni, oltre a essere imbattuto sul Campo Centrale da circa 10 anni).

Lo zio di Rafa ha tracciato quale sarà il futuro del giovanissimo atleta spagnolo, che può raggiungere i traguardi incredibili toccati dai Big Three nel corso della loro carriera: "Sinceramente non vedo nessun tennista nel panorama attuale, a eccezione di Nole, capace di fermare l’inarrestabile ascesa di Carlos" è il pensiero dell'allenatore iberico, che in questo momento sta seguendo il canadese Felix Auger-Aliassime.

Sul serbo il 62enne di Manacor non ha molti dubbi: "Immagino che non gli restino molti anni e, quindi, penso che i tifosi spagnoli avranno l’opportunità di godersi molte più partite e festeggiare tante altre vittorie, sia nelle calde che nelle fredde domeniche pomeriggio" ha aggiunto e concluso.

Si avvicina il cambio generazionale

La finale ha dato ulteriore conferma di come l'attuale numero uno al mondo possa battere chiunque, anche Novak Djokovic che ha dimostrato in questi anni di essere il migliore del circuito Atp per la continuità e i risultati ottenuti nei tornei prestigiosi, su qualsiasi superficie (anche l'erba sulla quale ha meno esperienza rispetto alla terra battuta e al cemento).

Alcaraz andrà ora a caccia di altri traguardi importanti in questa seconda parte di stagione: sul veloce lo spagnolo dovrà riconfermarsi e avrà come appuntamenti il Canada Open e il torneo di Cincinnati.

I due Masters 1000 americani saranno un banco di prova anche per preparare l'ultimo Slam di questa annata, gli Us Open. Carlitos partirà (come in tutte le altre manifestazioni oramai) tra i principali favoriti, anche per aver vinto l'edizione precedente ed essere dunque l'attuale detentore del titolo.

Riuscirà a confermarsi? Chissà. Nel frattempo lo spagnolo si gode più di qualche giorno di pausa dopo il grande sforzo di queste due settimane.

Toni Nadal Carlos Alcaraz Wimbledon