Wimbledon - Alcaraz a caccia del secondo Slam: il possibile cammino dello spagnolo

Il numero uno del mondo proverà a vincere il secondo Slam in carriera sui prati dell'All England Club

by Antonio Frappola
SHARE
Wimbledon - Alcaraz a caccia del secondo Slam: il possibile cammino dello spagnolo

Carlos Alcaraz ha conquistato il primo titolo sull’erba al torneo ATP 500 del Queen’s e a Wimbledon sarà testa di serie numero uno. L’obiettivo del fenomeno di Murcia è confermare il primato in classifica vincendo il secondo Slam in carriera sui prati dell’All England Club.

Il primo avversario dello spagnolo sarà Jeremy Chardy. Il francese ha giocato solo cinque partite in singolare nel 2023 e non è riuscito a guadagnare l’accesso al main draw dei Cinch Championships, dove si è fermato al primo turno di qualificazioni.

In caso di esordio positivo, Alcaraz sfiderà un altro francese: il vincitore della sfida tra Alexandre Muller e Arthur Rinderknech. Quest’ultimo lo ha messo in serie difficoltà al Queen’s, costringendolo a un terzo set molto duro conclusosi solo al tie-break.

Wimbledon - Alcaraz cerca il secondo titolo Slam

La prima testa di serie presente sul cammino di Alcaraz porta il nome e il cognome di Nicolas Jarry. Il cammino dello spagnolo potrebbe complicarsi agli ottavi di finale: saranno Alexander Zverev e Alex de Minaur i favoriti per spingersi al quarto turno nella sua stessa porzione di tabellone.

Ai quarti di finale, invece, le insidie dovrebbero essere Holger Rune e Frances Tiafoe. A chiudere la parte alta del main draw saranno Daniil Medvedev e Stefanos Tsitsipas. Il russo e il greco non sono mai andati oltre gli ottavi di finale a Wimbledon e proveranno a invertire la tendenza quest'anno.

Lo stile di gioco di entrambi non si adatta nel migliore dei modi alla superficie più imprevedibile del circuito maggiore.

Alcaraz ha dimostrato di avere le idee chiare dopo il successo ottenuto al torneo del Queen's.

"Ho molta fiducia verso Wimbledon. Ho finito il percorso al Queen’s giocando ad un ottimo livello. In questo momento mi sento uno dei favoriti per la vittoria del Major londinese. Ad essere sincero, ho bisogno di fare più esperienza sull’erba.

Anche se dovessi vincere il titolo, ho giocato solo 11 partite su questa superficie nella mia carriera. Ma, dopo aver battuto grandi giocatori e con il livello a cui ho giocato, mi considero comunque uno dei favoriti per il titolo finale" . Photo Credit: Getty Images

Wimbledon Alcaraz
SHARE