Carlos Alcaraz torna numero uno e dice: "Sono un giocatore diverso"

Lo spagnolo ha parlato in conferenza stampa

by Mario Tramo
SHARE
Carlos Alcaraz torna numero uno e dice: "Sono un giocatore diverso"

Prosegue il cammino del giovane spagnolo Carlos Alcaraz agli Internazionali d'Italia a Roma, un'avanzata che non sembra aver fine. Il tennista murciano ha vinto il derby iberico contro il più esperto Ramos Vinolas e lo ha freddato con un secco 6-4;6-1.

Con questa vittoria Carlos si assicura con certezza la possibilità di ritornare numero uno al mondo. Il ventenne talento del tennis mondiale ha parlato in conferenza stampa ed ha svelato le sue impressioni: "Mi sento benissimo, le condizioni erano abbastanza complicate ma eccetto questo ho adorato sentire il calore e l'amore della gente.

Come ho detto in campo è stato fantastico avere molte persone sugli spalti, oggi è stata una giornata dura, sfiancante. Attendere tutta la giornata non è mai semplice, ma è fantastico sempre giocare qui a Roma".

Alcaraz e le parole in conferenza

Lo spagnolo ha poi proseguito senza remore: "L'imprevedibilità del mio servizio? È una cosa difficile da realizzare, provo molto a battere in maniera esterna e mi aiuta poi a realizzare i vincenti.

La considero un'arma molto utile per me, ed è interessante nonché piacevole risultare imprevedibile. Tornare numero uno? Sono cresciuto molto in un anno, ho accumulato esperienza e diverse partite, posso dire che sono più maturo.

Direi che dopo un anno nel circuito sono un giocatore diverso, riesco a leggere le partite in maniera diversa e questo è un cambiamento importante nella mia carriera. Perché ho scritto Forza Roma? Ho un amico che giocava con la Roma, non seguo molto la Serie A.

In passato guardavo la Roma per il mio amico, ora non più". Infine: "Meglio giocare di mattina o di sera? È stato duro oggi aspettare tutto questo tempo, ma sono riuscito a gestirla bene. Ho visto la MotoGp con il mio staff, ho mantenuto così l'attesa.

Certo, restare tutta la giornata senza sapere nulla riguardo alla possibilità di giocare o meno non è piacevole". Al prossimo turno Alcaraz affronterà il vincente tra Lehecka e Mahorszan. Photo Credit: Atp Tour

Carlos Alcaraz
SHARE