Carlos Alcaraz vola ai quarti di finale: "Zverev? Non mi aspettavo una vittoria così"



by ANTONIO FRAPPOLA

Carlos Alcaraz vola ai quarti di finale: "Zverev? Non mi aspettavo una vittoria così"

“Ovviamente Sascha non ha giocato il suo miglior match, ma non mi aspettavo una vittoria così. Io ho comunque giocato una grande partita” . Carlos Alcaraz ha riconosciuto di non aver affrontato una delle migliori versioni di Alexander Zverev agli ottavi di finale del Masters 1000 di Madrid, ma anche il suo rendimento da urlo.

Il tennista spagnolo ha raggiunto per il secondo anno consecutivo i quarti di finale al Mutua Madrid Open e cercherà di difendere il titolo per avvicinarsi ulteriormente alla prima posizione del ranking occupata attualmente da Novak Djokovic; il sorpasso potrebbe avvenire solo agli Internazionali BNL d’Italia.

Il serbo non ha partecipato al torneo di Madrid.

Carlos Alcaraz: "Ho giocato una grande partita, ma Zverev... "

Alcaraz ha sconfitto Zverev con un sonoro 6-1, 6-2 e sfiderà ai quarti di finale Karen Khachanov. Il russo si è aggiudicato il derby con Andrey Rublev mantenendo la lucidità nei momenti importanti.

“Non gli ho permesso di fare il suo gioco. Zverev, quando sta bene, ti lascia pochissimo margine. Ha degli ottimi colpi, un rovescio incredibile. Il suo diritto non è il massimo, ma può farti male anche con questo colpo.

È un giocatore solido, ma commette più errori del necessario quando non è al massimo livello. Quando mi sento fisicamente bene, so che è difficile battermi per gli avversari, ma non mi sento superiore a nessuno né sono migliore di nessuno.

Sono semplicemente consapevole che l'avversario deve giocare ad un livello molto alto per battermi" , ha dichiarato Alcaraz in conferenza stampa. "Piedi per terra? Sono un ragazzo normale e non penso di essere troppo famoso.

Sarò sempre la stessa persona con la mia famiglia e con i miei amici. Penso che i miei genitori abbiano fatto un ottimo lavoro quando ero piccolo. Non è cambiato niente per me in questi anni, sono sempre la stessa persona” . Photo Credit: Getty Images

Carlos Alcaraz