Carlos Alcaraz parla delle sue sensazioni dopo la vittoria a Miami

Il tennista spagnolo ha cominciato come meglio non poteva la difesa al titolo

by Giuseppe Di Lauro
SHARE
Carlos Alcaraz parla delle sue sensazioni dopo la vittoria a Miami

Carlos Alcaraz ha cominciato come meglio non poteva la difesa al titolo del torneo di Miami. Il tennista iberico con un roboante 6-0, 6-2 ha chiuso la pratica Facundo Bagnis in soli 65 minuti di partita.
Difendere il trofeo del secondo 1000 stagionale è l’unica chance per lui per mantenere il primato della classifica mondiale.
Lo spagnolo, subito dopo la partita vinta contro il tennista argentina, si è espresso così "Sapevo di dover essere concentrato per il mio primo match", ha dichiarato Alcaraz dopo la vittoria.

"Iniziare un nuovo torneo non è mai facile, soprattutto in condizioni diverse. Devo essere pronto ad abituarmi a queste nuove condizioni, ma ero davvero concentrato sulla partita fin dall'inizio e sono contento di come ho giocato.

Cerco di migliorare ogni giorno". Sulle condizioni del campo da gioco "Il campo è più veloce, c'è più umidità", ha riconosciuto Alcaraz. "Diciamo che è anche un po' più difficile abituarsi alle condizioni in un breve periodo di giorni.

Per me è un torneo completamente diverso".

Alcaraz si sente pronto per questo torneo

Il classe 2003 ha parlato di questo suo inizio di torneo anche all’emittente Tennis Channel “Mi sento pronto per questa settimana, ho riposato un po' e, naturalmente, mi sono allenato un paio di volte su questi campi prima dell'inizio del torneo.

Mi piace giocare a tennis, firmare grandi punti, sbagliare colpi, è il mio modo di giocare. Sto imparando a gestire le sconfitte meglio che in passato”. Carlos Alcaraz è reduce da un gran torneo ad Indian Wells dove ha trionfato per la prima volta in carriera al 1000 californiano battendo in finale Daniil Medvedev riuscendo così ad interrompere la striscia positiva del russo che era arrivato a ben diciannove vittorie consecutive.

In carriera l'iberico ha già messo in bacheca, oltre che il suo primo slam della carriera sin qui agli Us Open, ben tre Masters 1000: Miami, Madrid e appunto Indian Wells. In generale Alcaraz può vantare già in carriera otto titoli dell'Atp.

Carlos Alcaraz
SHARE