Carlos Alcaraz, a 19 anni conquistata la terza finale in un torneo '1000': il dato

L'attuale numero due del mondo trova il podio di una classifica speciale, alle spalle del suo connazionale e del russo Andrei Medvedev

by Martina Sessa
SHARE
Carlos Alcaraz, a 19 anni conquistata la terza finale in un torneo '1000': il dato

Miami, Madrid, Indian Wells. Dagli Stati Uniti agli Stati Uniti d’America ancora, passando per la sua Spagna: Carlos Alcaraz ha toccato quota tre finali di un Masters 1000, due su cemento e una sulla terra rossa del suo Paese natale.

L’ultima in ordine cronologico è quella a Indian Wells, dove affronterà l’ex numero uno del mondo e campione Slam Daniil Medvedev, per il terzo titolo ‘1000’ della carriera e per riprendersi la vetta del ranking ai danni di Novak Djokovic.

Tutto questo a poco più di diciannove anni, tagliando altri traguardi di precocità. Infatti, Alcaraz è diventato il terzo tennista più giovane ad aver conquistato tre finali di un torneo ‘1000’ nella storia del tennis.

Primo in questa classifica non può non essere Rafael Nadal: nel 2005, all’età di 18 anni e 333 giorni, quindi alla soglia dei 19 anni, aveva già ottenuto la finale del Miami Open, del Monte-Carlo Masters e poi la prima finale degli Internazionali d’Italia.

Di queste, il ventidue volte campione Slam ha vinto le ultime due, perdendo la prima contro Roger Federer. Secondo in questa classifica è un altro Medvedev, il russo Andrei. All’età di 19 anni e 244 giorni, aveva conquistato le finali di Parigi-Bercy (nel 1993), persa contro Ivanisevic, e le vittorie nel Monte-Carlo Masters e nell’Amburgo Masters.

Gli altri campioni

In questa classifica, Alcaraz si mette alle spalle anche Novak Djokovic, che è quinto in questa speciale classifica. All’età di 20 anni e 75 giorni, nel 2007, aveva ottenuto la finale di Indian Wells, di Miami e del Canada Masters.

Di queste, perse la prima finale contro Rafael Nadal; a Miami vinse il primo titolo ‘1000’ della sua carriera, vincendo contro Canas, mentre nel paese nord-americano vittoria contro Roger Federer. Quest’ultimo e Andy Murray, invece, sono fuori dalla top 10 di questa classifica, riuscendo a fare tripletta di finali ‘1000’ solo all’età di 21 anni: avanti lo svizzero, ma solo di 100 giorni.

Photo credits: Atp Tour

Carlos Alcaraz
SHARE