Carlos Alcaraz: "Non so neanche io come sono riuscito a vincere. Infortunio? Dico..."

Le parole di Carlos Alcaraz dopo la vittoria in semifinale

by Mario Tramo
SHARE
Carlos Alcaraz: "Non so neanche io come sono riuscito a vincere. Infortunio? Dico..."

Continua il cammino del campione spagnolo Carlos Alcaraz nel torneo Atp 500 di Rio de Janeiro. Dopo aver vinto il torneo di Buenos Aires lo spagnolo ha raggiunto la finale anche a Rio dove vuole confermarsi e tornare in vetta alla classifica Atp, pareggiando i conti con il serbo Novak Djokovic.

Il murciano ha faticato molto in semifinale ed ha vinto in rimonta contro il tennista cileno Nicolas Jarry, senza dubbio tra quelli più in forma del momento. Il numero due al mondo ha parlato in conferenza stampa ed ha trattato di tanti temi.

Ecco le sue parole: "Sono orgoglioso di me stesso. Non avrei mai immaginato di iniziare la stagione con due finali e dopo Buenos Aires ora ho una grande chance per andare avanti e vincere anche in finale". Otto partite vinte in undici giorni, un cammino estenuante e che potrebbe mettere in dubbio la presenza del campione al torneo della prossima settimana ad Acapulco, torneo che inizierà tra poche ore.

Carlos Alcaraz in conferenza stampa

L'atleta ha analizzato il match ed ha continuato: "Il primo set è stato molto duro, sono riuscito a rimontare quando tutto sembrava perduto, però poi non ho giocato un buon tiebreak.

L'importante è che ho avuto la capacità di mantenere una mentalità positiva in ogni momento, e rimontare da 0-40 nel primo game del secondo set è stato fondamentale per lo sviluppo del match. Nicolas ha giocato un grande match, ci sono stati momenti in cui ha dominato e aveva la meglio, io faticavo a trovare soluzioni e a dire il vero non so come sono riuscito a finire il match e vincere".

Alcaraz ha accusato un po' di dolore oltre alla stanchezza e il tennista ha accusato: "La verità è che non è una cosa che mi preoccupa molto. Tra i tennisti è normale giocare con un po' di dolore ed è normale che giocando tutti questi giorni il dolore aumenta.

Devo solo prendermi cura di me stesso e cerco di recuperare bene per essere al 100 % in finale. Norrie? Sta giocando ad un livello molto alto e dovrò giocare il mio miglior tennis per uscire dal torneo come campione.

Non credo che farò troppi cambiamenti rispetto a Buenos Aires, mi piacerebbe anche in questa occasione avere il pieno appoggio del pubblico", ha concluso così il tennista. Photo Credit: Official Twitter Carlos Alcaraz

Carlos Alcaraz
SHARE