Carlos Alcaraz rivela: "Rafael Nadal è stato il mio idolo da bambino"

Lo spagnolo ha parlato in vista dell'esordio all'Atp 250 di Buenos Aires

by Luca Ferrante
SHARE
Carlos Alcaraz rivela: "Rafael Nadal è stato il mio idolo da bambino"

Roger Federer, Rafael Nadal e Novak Djokovic sono stati un grande esempio per Carlos Alcaraz. A confermarlo è lo stesso atleta spagnolo in una recente conferenza stampa in Argentina, a pochi giorni dall'esordio ufficiale nell'Atp 250 di Buenos Aires.

L'iberico ha parlato davanti ai media della grandezza dei Big Three, che hanno fatto senza dubbio la storia del tennis negli ultimi venti anni: "Dico sempre che i migliori del mondo non sono mai rimasti fermi. Sono migliorati nel tempo, proprio come Roger, Rafa e Nole, che erano fantastici quando erano giovani ma nel tempo sono ulteriormente migliorati.

Personalmente penso di poter migliorare tutto a livello tennistico, fisico e mentale. A poco a poco con la mia squadra farò quei piccoli salti per cercare di essere sempre il migliore del circuito" ha sottolineato il 19enne.

Alcaraz e la rivelazione su Nadal

L'ormai ex numero uno del mondo ha evidenziato come nel tennis sia importante l'ambizione: "Il fatto di andare sempre avanti, senza mai avere paura, è stato fondamentale per raggiungere ciò che ho ottenuto.

Non bisogna avere paura di chi hai di fronte alla rete. C'erano alcuni giocatori per i quali avevo un certo rispetto, soprattutto quando giocavo contro Rafa o Djokovic (i migliori in assoluto), ma non molto. L'ho sempre presa in modo molto naturale, ho sempre voluto batterli e quell'ambizione è ciò che mi ha reso quello che sono adesso" ha aggiunto.

Alcaraz ha confessato poi una bellissima rivelazione: "In Spagna Rafael Nadal è un idolo praticamente per tutti quelli che seguono il tennis e anche lo sport. Fin da piccolo, da quando mi piaceva il tennis e lo praticavo, mi ispiravo a lui.

Notavo soprattutto lo sforzo che metteva in campo, il suo carisma e quanto ha accumulato in tutti quegli anni" ha concluso. Lo spagnolo sarà testa di serie numero uno del tabellone: agli ottavi di finale sfiderà il vincente del match fra l'italiano Fabio Fognini e il serbo Laslo Djere. Photo credit: Atp tour.

Carlos Alcaraz Rafael Nadal
SHARE