Carlos Alcaraz e il paragone con Iga Swiatek: "È quasi impossibile"

Lo spagnolo racconta le sue aspettative in vista della stagione 2023

by Luca Ferrante
SHARE
Carlos Alcaraz e il paragone con Iga Swiatek: "È quasi impossibile"

Quasi 7000 punti ottenuti in tutta la stagione 2022, che gli sono valsi il meritato primato nel ranking mondiale Atp. Carlos Alcaraz ha chiuso un'annata davvero da incorniciare, in cui è stato il protagonista assoluto del circuito.

Lo spagnolo è riuscito a realizzare il sogno di vincere un titolo del Grande Slam (agli Us Open) all'età di soli 19 anni. Le uniche note negative sono arrivate proprio alla fine dell'anno, con un brutto infortunio che lo ha costretto a ritirarsi dal Master 1000 di Parigi-Bercy e a non prendere parte alle Nitto Atp Finals.

L'iberico si è raccontato recentemente in un'intervista rilasciata ad Arab News, parlando della vetta della classifica conquistata nelle scorse settimane: "Mi sembra un sogno. Onestamente ho pensato al mio posto in graduatoria in questo momento diverse volte durante l'anno e ancora non riesco a crederci.

Mi chiedo: 'Ma è vero? Sono il numero uno al mondo? Sto sognando' È qualcosa di cui devo essere consapevole un giorno" ha affermato.

Le parole di Carlos Alcaraz

Il tennista spagnolo ha poi proseguito, sottolineando: "Ho giocato così tanti tornei che non ho avuto il tempo di assimilare completamente gli Us Open.

Certo, è stata una bella sensazione per me. Tutto quello che posso dire è che nulla mi ha cambiato. Tutti vogliono battere il numero uno. Ho potuto sentire che dopo gli Us Open tutti mi avevano nel mirino e volevano affrontarmi in campo.

Devo essere preparato a questo" ha così avvertito la concorrenza. Il paragone con la numero uno del ranking Wta Iga Swiatek: "Il suo anno è stato incredibile. Ha battuto il record per la serie di vittorie più lunga di questo secolo.

È magnifico. Vorrei essere come lei, non perdere mai la leadership ma è quasi impossibile. La perderò un giorno ma l'importante è riaverla e restarci il più a lungo possibile" ha concluso. Photo credit: Instagram Carlos Alcaraz.

Carlos Alcaraz Iga Swiatek
SHARE