Finals, Carlos Alcaraz lancia l’allarme: “Non so se riuscirò a giocarle”



by   |  LETTURE 2471

Finals, Carlos Alcaraz lancia l’allarme: “Non so se riuscirò a giocarle”

Dopo oltre un anno di risultati eccezionali, la ‘corsa’ potrebbe interrompersi bruscamente sul più bello per Carlos Alcaraz. Lo spagnolo, infatti, ha posto seri dubbi sulla sua partecipazione alle Nitto ATP Finals, al via tra poco più di una settimana (13-20 novembre).

Il motivo è l’infortunio all’altezza degli addominali subito nel match di quarti di finale contro Holger Rune a Parigi-Bercy, a causa del quale si è ritirato dopo appena quattro punti giocati nel tie-break del secondo set (aveva già perso il primo parziale 3-6).

Al termine della partita, Alcaraz avrebbe fatto trasparire scetticismo parlando con i giornalisti, ai quali ha spiegato di doversi sottoporre agli esami strumentali del caso per conoscere la reale natura del suo infortunio: “Non so se riuscirò a partecipare alle Nitto ATP Finals”, ha dichiarato il numero 1 del mondo parlando in spagnolo, secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo.

“Devo tornare a casa, fare gli esami e vedere l'entità del problema” .

Alcaraz: “Prima volta che provo questo dolore”

Una volta stretto la mano al suo rivale Holger Rune, Carlos Alcaraz ha spiegato le ragioni che lo hanno spinto a non insistere con il disagio che stava provando e a non perdere tempo prima di ritirarsi, affermando di sapere che non sarebbe stato in grado di dare il meglio di sé e di rimontare il match dal 3-6, 6-6 (1-3).

Lo spagnolo non voleva aggravare l'infortunio al punto da renderlo grave. “Ho sentito qualcosa che non va all’addome”, ha spiegato ieri Alcaraz al termine della partita. “Non è bello ritirarsi verso la fine del set, ma non stavo bene e ho preferito fermarmi per curare questo problema.

Alla fine del set, mi sono sentito male. Il dolore stava peggiorando e ho preferito ritirarmi per fare dei test e prendermi cura del mio corpo” . Alcaraz che ha poi approfondito il tema, sostenendo che non riusciva “a spingere e allungarmi.

Non sono riuscito a servire bene, non riuscivo a colpire il diritto e quando giro il corpo sento dolore. Pensavo al dolore e ho deciso di ritirarmi. È la prima volta che provo questo tipo di dolore, anche se si tratta di un'area in cui ho avuto problemi prima.

Come ho detto, farò alcuni test e vedremo se è lo stesso problema”, ha concluso. Photo credits: cocodubreuilphoto/Official Instagram Carlos Alcaraz