Carlos Alcaraz, non solo la sconfitta: David Goffin mette fine a un incredibile dato



by   |  LETTURE 22260

Carlos Alcaraz, non solo la sconfitta: David Goffin mette fine a un incredibile dato

Carlos Alcaraz fatica a ritrovarsi da numero uno del mondo. Il tennista spagnolo, dopo la vittoria degli Us Open, è stato autore di scivoloni non indifferenti: la sconfitta contro Felix Auger-Aliassime in Coppa Davis prima, per poi ripetersi a Nur-Saltan, dove si presentava come prima testa di serie di un tabellone di lusso.

Nel primo turno dell’Astana Open, è uscito sconfitto per mano del lucky loser, David Goffin; due set sono bastati all’ex numero sette del mondo per vincere contro il vincitore Slam. Primo e secondo set sono stati due trame apparentemente simili: il belga sbagliava poco, regalando anche colpi spettacolari; lo spagnolo, invece, era in confusione e spesso fuori giri.

La sconfitta in Kazakistan contro David Goffin, tuttavia, nasconde anche la fine di un dato che rendeva il suo 2022, in particolare, straordinario: dal Masters 1000 di Parigi-Bercy in poi, Carlos Alcaraz ha sempre vinto un set in tutti match che ha disputato, vinti o persi che siano stati.

Il finale della scorsa stagione non può dirci su questa statistica, dato che il numero uno del mondo ha vinto tutte le partite che ha giocato dalla fine del titolo 1000 francese: si tratta di tutte le sfide che l’hanno visto protagonista nelle Next Gen Atp Finals.

Nel 2022, invece, sono state dieci le sconfitte: in ognuna di esse, ha vinto almeno un set.

Goffin interrompe una striscia di un anno

Tre di queste sconfitte provengono dai primi tre titoli Slam; quindi, in match dove si gioca al meglio di cinque: in tutti e tre i casi, mai nessun 3-0 subito.

Il dato impressionante, tuttavia, riguarda i match che ha perso nei tornei dove si gioca al meglio di tre: in sette di queste, ha sempre strappato un set. È successo nei Masters 1000 che non ha vinto: contro Nadal a Indian Wells, contro Korda a Montecarlo, contro Tommy Paul in Montreal, contro Cameron Norrie a Cincinnati.

Stesso copione seguito anche nelle due finali perse contro Jannik Sinner a Umago e Lorenzo Musetti a Amburgo, in entrambi casi conquistando il tiebreak: contro il primo, Alcaraz era riuscito a strappare il primo set, ma invano; contro il secondo è stato il secondo parziale.

Chiude la statistica la sconfitta contro Felix Auger-Aliassime in Coppa Davis, anche in questo caso aggiudicandosi il tiebreak.

Photo credits: @carlosalcaraz (Twitter)