Carlos Alcaraz impressionante: il dato che dimostra la sua forza



by   |  LETTURE 10962

Carlos Alcaraz impressionante: il dato che dimostra la sua forza

Sulla terra rossa europea, prima dell'America, si sono presentate probabilmente le prime grandi difficoltà di Carlos Alcaraz nella stagione 2022. Lo spagnolo, prima di questi tornei imbattuto nelle sfide che assegnavano un titolo Atp, ha perso due finali consecutive contro due tennisti azzurri, diventati praticamente il suo peggior incubo: ad Amburgo Lorenzo Musetti, con una grandissima prestazione, è stato in grado di piegare tutte le certezze del 19enne; sette giorni dopo, sulla terra battuta di Umago e davanti a tanti tifosi italiani, Jannik Sinner ha saputo rimontare con coraggio e senza mai abbassare il livello del proprio gioco il numero 2 della Race verso le Nitto Atp Finals, che si è nuovamente dovuto accontentare del secondo posto.

Punti preziosi ma la consapevolezza che qualcosa si sia inceppato negli atti conclusivi delle competizioni. Nell'ultima gara disputata dall'iberico in Croazia, un particolare dato è risaltato all'occhio di molti appassionati: nel corso della battaglia l'altoatesino ha concesso opportunità di palle break a inizio del secondo parziale, nel momento di massima difficoltà, e nel terzo decisivo set (una sola, ben annullata).

Dopo la conquista del tie-break, lo spagnolo ha cominciato infatti ad accusare un po' di stanchezza fisica e nei primi due turni di servizio del 20enne di San Candido non è riuscito a strappare la battuta, sprecando ben 8 possibilità di break.

Un numero incredibile di occasioni per il numero 4 al mondo, che avrebbe dovuto sfruttarle (almeno una) per spostare completamente l'inerzia dalla sua parte. La resistenza ha permesso a Sinner di restare a contatto nel punteggio e di dominare i successivi game, senza consentire al ragazzo di Murcia di reagire.

La super statistica

Recentemente è stata diffusa un dato molto interessante su Alcaraz, che dimostra la forza e le sue qualità mostrate contro tutti i tennisti nel corso della stagione. Nel 2022 infatti, durante le 49 partite finora disputate, Carlos ha ottenuto almeno un set in ognuna.

Una statistica impressionante, lo spagnolo cercherà di conservare questo record anche nei prossimi appuntamenti negli Stati Uniti d'America.

Photo credit: Profilo Instagram Carlos Alcaraz.