Camila Giorgi nella bufera, l'ex padrone di casa: "Sei mesi di affitto non pagati"

Durissime accuse nei confronti della tennista italiana

by Redazione
SHARE
Camila Giorgi nella bufera, l'ex padrone di casa: "Sei mesi di affitto non pagati"
© Brennan Asplen/Getty Images

Non è un momento semplice per l'oramai ex tennista italiana Camila Giorgi. Prima l'annuncio del ritiro, arrivato a dire il vero nel silenzio più assoluto, e poi un via vai di notizie poco lusinghiere nei suoi confronti.

Camila è stata accusata di aver lasciato l'Italia quasi come una fuggitiva, accuse per problemi con il Fisco e nelle ultime ore sono arrivate nuove pesanti dichiarazioni. Camila Giorgi è sotto attacco e le parole sulla tennista sono gravissime.

Stavolta, ad attaccare Camila e tutta la sua famiglia, è stato il proprietario di casa dove la tennista viveva in Toscana e le accuse sono gravissime. Secondo questi, che si è raccontato ai quotidiani nazionali Camila dovrebbe nei suoi confronti circa sei mesi di affitto e addirittura la tennista si sarebbe portata via parte dell'allenamento.

L'uomo ha parlato della casa di Calenzano, in provincia di Firenze, e a Repubblica si è sfogato in questo modo: "Tutto questo è davvero surreale, quasi da non credere. Non solo sono andati via senza pagare sei mesi di affitto, ma ci hanno fatto sparire anche metà arredamento.

Si sono portati via mobili, tappeti persiani e altri pezzi pregiati dell'allenamento". L'uomo ha sottolineato che si tratterebbe di un danno che va dai 50 ai 100 Milà euro e c'è grande rabbia e rammarico per come sono andate le cose.

Il padrone di casa rassegnato ha concluso: "Credo che sporgere denuncia sia quasi inutile, non voglio sprecare altre risorse e alla fine loro sono andati all'estero e non credo torneranno mai". Insomma una situazione assurda e che mette assolutamente in cattiva luce sia Camila Giorgi che tutta la sua famiglia.

Camila Giorgi
SHARE