Timofeeva: "Sono stata derubata. Hanno speso 10mila euro utilizzando il mio conto"

La denuncia della giocatrice classe 2003

by Redazione
SHARE
Timofeeva: "Sono stata derubata. Hanno speso 10mila euro utilizzando il mio conto"
© Megan Briggs/Getty Images

Il soggiorno di Maria Timofeeva a Madrid si è rivelato negativo sia in campo che fuori. La tennista russa non è innanzitutto riuscita a conquistare il main draw e si è arresa al turno decisivo nel torneo di qualificazioni contro Harriet Dart.

Come se non bastasse, stando a quanto raccontato sui propri account social, Timofeeva ha denunciato pubblicamente il secondo furto subito in Spagna. Più di 10mila euro sarebbero spariti dal suo conto bancario senza alcuna autorizzazione.

Timofeeva: "Sono stata derubata. Hanno speso più di 10mila euro utilizzando il mio conto"

"Eccomi tornata in Spagna sei mesi dopo e sono stata derubata di nuovo. Vorrei condividere la mia storia e avrei davvero bisogno di qualche consiglio da parte di persone che potrebbero essersi trovate in una situazione simile.

Negli ultimi giorni - sono a Madrid - qualcuno ha speso poco più di 10mila euro dal mio conto bancario. Sto impazzendo perché non so come possa succedere. Fisicamente la carta di credito è stata con me per la maggior parte del tempo, tranne in una occasione in cui l'ho lasciata nella mia stanza d'albergo mentre venivano effettuate le pulizie.

Non so cosa dire e non so come possa accadere. Condividete questa storia, perché succede ogni fottuta volta che mi trovo in Spagna e le persone devono saperlo" . Timofeeva ha poi spiegato che nessuna transazione può essere completata senza la sua autorizzazione e senza un codice di conferma, ma che non le è arrivato alcun avviso sul telefono.

La giocatrice classe 2003 denuncerà l'accaduto nella speranza di recuperare i soldi.

SHARE