Da Pennetta e Berrettini a Musetti: le reazioni social alla vittoria di Paolini

Molti atleti italiano hanno reso omaggio a Jasmine Paolini dopo il trionfo a Dubai

by Antonio Frappola
SHARE
Da Pennetta e Berrettini a Musetti: le reazioni social alla vittoria di Paolini
© Francois Nel/Getty Images

Jasmine Paolini ha scritto una delle pagine più emozionanti della storia del tennis tricolore. La 28enne di Castelnuovo di Garfagnana è infatti diventata la terza giocatrice - dopo Flavia Pennetta e Camila Giorgi - a conquistare un torneo WTA 1000 al termine di una settimana da sogno conclusasi con una incredibile rimonta in finale ai danni di Anna Kalinskaya.

La russa ha avuto la possibilità di chiudere il match al servizio nel terzo set, ma Paolini si è opposta al destino e collezionato tre fondamentali giochi consecutivi. Dal prossimo lunedì, l'azzurra sarà la nuova numero 14 del mondo: solo Francesca Schiavone, Sara Errani, Pennetta, Roberta Vinci, Silvia Farina Elia e Raffaella Reggi hanno fatto meglio di lei tra le tenniste italiane.

Da Berrettini e Musetti a Pennetta e Fognini: le reazioni social al successo di Paolini

Molti illustri personaggi del panorama tennistico italiano hanno reso omaggio a Paolini per il grande traguardo raggiunto a Dubai.

Una delle prime è stata proprio Pennetta, che insieme a Paolini è una delle tre azzurre ad aver vinto un 1000. "Bravissima" , ha scritto la campionessa degli US Open 2015.


Simpatico il pensiero di Sara Errani, l'unica italiana ad avere vinto a Dubai - nel 2016 - prima di Paolini.


Non poteva mancare l'emozionante posto di capitan Tathiana Garbin. "Sei la nostra favola. Orgogliosi di te" , con tanto di bandiera italiana: questo il messaggio dell'ex giocatrice. Garbin ha conferito fiducia a tutto il movimente azzurro ed è evidente la sua influenza nel percorso di crescita di Paolini.


Lucia Bronzetti, sua compagna di squadra in nazionale, ha commentato su Instagram: "Grande Jasssss" .
Già attivo ieri sui social in occasione del successo in semifinale contro Sorana Cirstea, Matteo Berrettini non ha atteso nemmeno un minuto per congratularsi pubblicamente con Paolini.


Lorenzo Sonego e Lorenzo Musetti - che si sono arresi in finale nel doppio a Doha - hanno subito pensato alla propria connazionale.
Fabio Fognini e Flavio Cobolli si sono infine unitoi ai loro colleghi.

Jasmine Paolini
SHARE