United Cup - L'Italia con Lorenzo Sonego e Jasmine Paolini. Torna Naomi Osaka



by MARTINA SESSA

United Cup - L'Italia con Lorenzo Sonego e Jasmine Paolini. Torna Naomi Osaka
© Giuseppe Bellini/Getty Images

La stagione di tennis 2024 ripartirà con la United Cup. La nuova manifestazione, che ha sostituito l’Atp Cup, vede scendere in campo sia giocatori del circuito maschile sia del circuito maschile femminile, insieme a rappresentare la stessa bandiera.

Come nella prima edizione, si svolgerà a cavallo del vecchio e del nuovo anno: Inizierà il 29 dicembre 2023 e si chiuderà il 7 gennaio 2024. La prima squadra certa di partecipare è l’Australia, che ha ricevuto una wild card essendo loro padroni di casa.

Nel frattempo, alle 23 ci sarà la chiusura delle iscrizioni e sono stati rivelati i primi due nomi che rappresenteranno l’Italia: come riferisce Eurosport, si tratta di Lorenzo Sonego e Jasmine Paolini. I due non erano presenti nella precedente edizione, dove invece scendevano in campo Berrettini e Sonego per il maschile e Trevisan e Bronzetti per il femminile.

Questa sera dovrebbe esserci la formazione azzurra completa.

Le restanti formazioni

Tornano anche i campioni in carica con un Dream Team. Gli Stati Uniti saranno guidati da Taylor Fritz e Jessica Pegula, entrambi protagonisti anche nel 2023; con loro ci saranno Ram, Krawczyk, Dolehide.

Stesso discorso per la Polonia: ci sono i rispettivi numeri uno dei due circuiti, ossia Iga Swiatek e Hubert Hurkacz. Stesso discorso per la Grecia, che porta Stefanos Tsitsipas e Maria Sakkari, due giocatori da top 10, avversari nella scorsa edizione proprio dell’Italia. Per il Giappone torna Naomi Osaka, che preparerà il ritorno sulle scene dopo gli infortuni e soprattutto la maternità.

A proposito di quest’ultima, c’è Angelique Kerber con Alexander Zverev. Per il Canada non possono mancare Felix Auger Aliassime e Leylah Fernandez. La Spagna ad ora non si presenterà né con Carlos Alcaraz né con Rafael Nadal.

C’è Davidovich Fokina a guidare la Spagna, con Sorribes Tormo al posto di Badosa. La Croazia porta in campo Donna Vekic e Borna Coric, entrambi presenti anche nella passata edizione; la Repubblica Ceca schiererà Lehecka per il maschile e per il femminile si affida alla campionessa dell'ultima edizione di Wimbledon, Vondrousova.

Lorenzo Sonego Jasmine Paolini Naomi Osaka